Top 10 criptovalute: Bitcoin e le altre stabili alla scadenza dei future

Litecoin fa segnare una flessione dello 0,8 per cento. Tether riavvicina la parità.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Litecoin fa segnare una flessione dello 0,8 per cento. Tether riavvicina la parità.

Erano in tanti a pronosticare una rovinosa caduta di Bitcoin e delle altre criptovalute al termine della scadenza dei future su Bitcoin, come invece accaduto nei mesi scorsi. Le prime tre criptovalute (Bitcoin, Ethereum e Ripple) non hanno fatto registrare significativi cambiamenti rispetto agli ultimi giorni. In prima posizione BTC si conferma a 6,4 mila dollari, con una capitalizzazione azionaria superiore ai 110 miliardi di dollari. Conferme anche per Ethereum, che si riaffaccia timidamente a quota 21 miliardi di market cap. Non indietreggia nemmeno Ripple, stabile sopra i 18 miliardi di dollari per capitalizzazione azionaria e 45 cent di dollaro come valore dell’asset XRP. Quando siamo ormai entrati nel mese di novembre, si intensificano le voci secondo cui Bitcoin potrebbe essere favorito dalla piattaforma Bakk, il mega progetto voluto dal capo del Nyse (la Borsa di New York) pronto a debuttare nel corso del prossimo mese ormai imminente. C’è ancora chi crede che Bitcoin possa entro la fine di quest’anno tornare ai livelli dello scorso anno, quando a fine dicembre faceva registrare valori di poco inferiori ai 20 miliardi di dollari.

Bitcoin Cash conferma la quarta posizione

Non cambia nulla neanche nelle altre posizioni della top 10 stilata da Coinmarketcap. Bitcoin Cash conferma la quarta posizione restando sopra i 400 dollari come market cap. Resta al quinto posto EOS, davanti quindi a Stellar anche per l’ultima settimana del mese di ottobre. Intanto Litecoin fa segnare una flessione dello 0,8 per cento. Tether riavvicina la parità 1:1 con il dollaro ma il valore della capitalizzazione azionaria resta sotto i 2 miliardi di dollari (fino a inizio ottobre Tether era a 2,8 miliardi). Chiudono la top 10 di Coinmarketcap le due criptovalute Cardano e Monero. Monero è stata la migliore altcoin di giornata facendo registrare un balzo del +1,5 per cento.

La classifica delle migliori 10 criptovalute al 29 ottobre

  1. Bitcoin $6.470,95 (-0,01%)
  2. Ethereum $204,24 (+0,07%)
  3. Ripple $0,457377 (+0,15%)
  4. Bitcoin Cash $436,83 (-0,31%)
  5. EOS $5,38 (-0,17%)
  6. Stellar $0,229895 (+0,17%)
  7. Litecoin $51,63 (-0,79%)
  8. Tether $0,992572 (-0,24%)
  9. Cardano $0,072305 (-0,45%)
  10. Monero $104,13 (+1,51%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia