Top 10 criptovalute: ancora incertezza nei mercati, Tether debole

La stablecoin più vicina a Tether è TrueUSD, che prosegue il suo percorso di crescita. Può contare su un market cap da 176 mila dollari.

di Chiara Lanari, pubblicato il
La stablecoin più vicina a Tether è TrueUSD, che prosegue il suo percorso di crescita. Può contare su un market cap da 176 mila dollari.

Dopo il tonfo delle ultime 24 ore, i mercati delle criptovalute non segnano l’auspicato rialzo. Nonostante si sia avvicinato di nuovo al rapporto 1:1 con il dollaro, obiettivo primario di una stablecoin affidabile, Tether si trova in difficoltà. La criptovaluta ha conservato l’ottavo posto ma ha una capitalizzazione azionaria di 1,8 miliardi di dollari, inferiore di circa 100 milioni di dollari rispetto all’ultima rilevazione. Fino a qualche settimana fa Tether faceva registrare un market cap pari a oltre 2,7 miliardi di dollari. Nel giro di pochi giorni dunque la criptovaluta ha perso un terzo del proprio valore.

La crescita di TrueUSD

La stablecoin più vicina a Tether è TrueUSD, che prosegue invece il suo percorso di crescita. Secondo la classifica stilata da Coinmarketcap, TrueUSD è al 45° posto e può contare su un market cap da 176 mila dollari, con un volume di traffico in denaro nelle ultime 24 ore pari a 23 milioni di euro. Nel momento in cui vi scriviamo si trova alle spalle di Waves, da cui dista meno di 100 milioni di dollari se si prende come punto di riferimento il valore della capitalizzazione azionaria.

Calma piatta intanto nelle posizioni di vertice della top 10 di Coinmarketcap. Bitcoin è in prima posizione, con un valore di 6,3 mila dollari per ogni BTC (asset digitale della criptovaluta). Segue Ethereum in seconda posizione, che conferma un valore inferiore ai 200 dollari per ciascun ETH. Ripple è al terzo posto, con una capitalizzazione azionaria pari a 17,8 miliardi, in flessione di quasi 1 punto percentuale rispetto alla giornata di ieri. Bitcoin Cash conferma il quarto posto davanti a EOS, facendo segnare un +0,16 per cento (l’unica in positivo insieme a Tether e Monero). Alle spalle di EOS c’è Stellar che perde quasi 1 punto percentuale, mentre Litecoin resta al settimo posto davanti a Tether e Cardano.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi 31 ottobre

  1. Bitcoin $6.333,50 (-0,25%)
  2. Ethereum $197,50 (-0,03%)
  3. Ripple $0,442356 (-0,89%)
  4. Bitcoin Cash $419,36 (+0,16%)
  5. EOS $5,13(-0,52%)
  6. Stellar $0,223248 (-0,95%)
  7. Litecoin $49,09 (-0,35%)
  8. Tether $0,995404 (+0,17%)
  9. Cardano $0,069451 (-0,59%)
  10. Monero $102,48 (+0,67%)

Leggi anche: Come diventare ricchi con le criptovalute: tre consigli per chi vuole investire nel 2018

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bitcoin, Economia Europa, Economia Italia