'Tempesta perfetta - Economia - Investireoggi.it

Tempesta perfetta

L'espressione "tempesta perfetta" è riconducibile all'economista Nouriel Roubini, che la utilizzò nell'estate del 2012 per profetizzare la fine imminente dell'euro. Si tratta di un mix di condizioni finanziarie, tali da portare a un crollo del mercato. Per quanto apparentemente superata con la ripresa dell'Eurozona, di tempesta perfetta si torna a parlare agli inizi del 2016, in coincidenza con le preoccupazioni degli investitori per la crisi delle borse, legata alla scarsa dinamica dell'economia globale.