Tassi BCE fermi e nessuna novità sul “quantitative easing”

La BCE lascia i tassi invariati. Nessuna novità sugli stimoli monetari.

di Giuseppe Timpone, pubblicato il
La BCE lascia i tassi invariati. Nessuna novità sugli stimoli monetari.

Il Consiglio dei Governatori della BCE ha deciso di lasciare invariati i tassi di riferimento, di rifinanziamento marginale e sui depositi overnight per l’Eurozona, rispettivamente allo 0%, 0,25% e al -0,40%, al termine della terza riunione dell’anno. Nessuna novità nemmeno sul “quantitative easing”, il programma di acquisto di titoli di stato, covered e corporate bond e di Abs da 30 miliardi al mese fino al settembre prossimo. L’attenzione si sposta adesso alla conferenza stampa post-board del governatore Mario Draghi, che avrà inizio alle ore 14.30.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bce, Mario Draghi

I commenti sono chiusi.