Tassi BCE al palo, mercati guardano al discorso di Draghi

La Bce lascia i tassi invariati al livello minimo. Confermate le attese della vigilia

di Enzo Lecci, pubblicato il

La Banca Centrale Europea ha lasciato inalterati i tassi di riferimento allo 0,5%, livello minimo per l’area euro dal 2 maggio. Nessuna sorpresa quindi da parte del Consiglio Direttivo della Bce che si è riunito questa mattina a Francoforte. Il tasso marginale sulle operazioni di rifinanziamento è stato confermato all’1% mentre quello sui depositi presso lo sportello overnight della Bce resta inchiodato a zero. Alle ore 14,30 Mario Draghi illustrerà i motivi alla base della decisione odierna. Gli investitori attendono utili indicazioni soprattutto per quanto concerne la crisi in Grecia e in Portogallo (Tassi BCE, oggi la decisione dell’EuroTower. Le possibili mosse di Draghi).

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bce

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.