Tassazione rendite finanziarie

La tassazione delle rendite finanziarie è stata oggetto di riordino nel nostro paese, che sin dal 2012 ha iniziato ad aumentare il prelievo, al fine di risanare i conti pubblici e ufficialmente anche per disincentivare il ricorso all'investimento speculativo, cercando di spronare i capitali all'impiego in forme ritenute più produttive. L'ultimo intervento è entrato in vigore nel luglio del 2014, quando il governo Renzi ha innalzato al 26% la tassazione su quasi tutte le rendite di natura finanziaria, ad eccezione dei titoli di stato, che restano oggetto di un'aliquota al 12,50%.

1

Niente Tobin tax se Londra resta hub finanziario, Macron vira ancora a destra

Il presidente francese Emmanuel Macron assesta il colpo di grazia alla Tobin tax, misura ideologica e inefficace, puntando a supplire Londra dopo la Brexit. E l'Italia la introdusse dal 2013.

Leggi di Giuseppe Timpone