Sprechi alimentari: quanti soldi gettiamo ogni anno nella spazzatura

E' una cifra considerevole quella che ogni anno buttiamo via per colpa dello spreco alimentare, ogni persona getterebbe 37 kg di prodotti da mangiare.

di , pubblicato il
E' una cifra considerevole quella che ogni anno buttiamo via per colpa dello spreco alimentare, ogni persona getterebbe 37 kg di prodotti da mangiare.
Oggi non voglio finire la carne, ho mangiato troppa pasta durante il primo. Oggi non mi va la frutta, la butto via. Oggi avevo desiderio di mangiare un buon toast, peccato che mi sono accorto che la confezione di pancarré acquistata tempo fa al supermercato è scaduta. Frasi, situazioni di questo genere sono all’ordine del giorno nelle cucine degli italiani. Episodi ripetuti che, a lungo andare, possono fare la differenza per il portafoglio delle persone. Sì, ma quanto? Fin troppo, a giudicare dal rapporto stilato dai Diari di Famiglia dello spreco, a cui hanno collaborato attivamente circa 400 famiglie residenti in Italia. I dati sono purtroppo impietosi.

Caro spreco, quanto mi costi

Il valore in denaro corrispondente al cibo che buttiamo nella spazzatura ogni anno ammonta a qualcosa come 250 euro. A testa. Il tutto per la noncuranza da parte nostra. Forse perché siamo troppo distratti da ciò che ci circonda, come televisioni, smartphone, social ecc. Oppure perché dopotutto, anche se ci professiamo poveri e stremati, siamo consapevoli inconsciamente di vivere nella parte di emisfero fortunata. Non si spiegherebbe altrimenti il dato sui 100 grammi di cibo che ogni giorno, a testa, decidiamo di non consumare, cibo che puntualmente finisce dentro la spazzatura.
Ogni anno, ciascuna persona butta nella pattumiera qualcosa come 37 kg di prodotti da mangiare, per un totale che supera i 250 euro. Siamo poi gli stessi che si lamentano del pagamento di uno o due centesimi dei sacchetti biodegradabili nei supermercati oppure dei rincari di luce e gas, oppure dei 10 euro in più all’anno che siamo costretti a pagare anche dopo il ritorno alla fatturazione mensile di Vodafone, Tim, Wind e Tre Italia.
Non è forse ora che iniziamo a controllarci sia quando siamo dentro un supermercato sia quando di fronte a noi c’è un bel piatto di pasta?
Argomenti: ,