POLITICA ITALIANA

Sondaggi politici, istituto Piepoli: alleanza Pd-Forza Italia? Cosa ne pensano gli italiani

Sondaggi politici, istituto Piepoli: possibile alleanza Pd-Forza Italia e quale forza politica è uscita rafforzata dopo l'ultimo voto alle amministrative.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Sondaggi politici, istituto Piepoli: possibile alleanza Pd-Forza Italia e quale forza politica è uscita rafforzata dopo l'ultimo voto alle amministrative.

I nuovi sondaggi politici dell’istituto Piepoli, acquisiti da La Stampa e diffusi lo scorso 16 giugno, hanno dato l’opportunità di conoscere il pensiero degli italiani su una possibile alleanza tra Pd e Forza Italia in un’eventuale ipotesi di sostanziale ingovernabilità dopo il primo turno delle prossime elezioni politiche, con Movimento 5 Stelle, dem e Centrodestra che arriverebbero ad avere percentuali molto simili, stando almeno ai dati che sono stati elaborati fin qui dai maggiori istituti italiani. Nel sondaggio elaborato da Piepoli nel fine settimana, c’è spazio anche per la fotografia post primo turno amministrative. Rispetto al precedente rilevamento, l’opinione degli italiani su chi è uscito rafforzato appare sostanzialmente cambiata.

3 italiani su 4 contrari all’alleanza dem – Forza Italia

L’istituto Piepoli ha chiesto agli intervistati di esprimere il proprio giudizio su una ipotetica alleanza tra il Partito democratico e Forza Italia di Silvio Berlusconi alle prossime elezioni politiche, che dovrebbero tenersi salvo cambiamenti dell’ultima ora nel 2018, come ha confermato con una battuta di recente il primo ministro del Governo, Paolo Gentiloni. Quasi metà delle persone (47 per cento ndr) ha risposto “per nulla”, dando dunque una risposta netta, chiara, al quesito. Un altro 28 per cento ha risposto “poco”, contribuendo dunque ad aumentare il fronte del no all’eventuale alleanza tra dem e liberali di Berlusconi. Dall’altra parte, è curioso notare come ci sia però un 16 per cento che ha risposto “abbastanza”, aprendo dunque ad un’ipotesi fin qui non presa in considerazione né da una parte né dall’altra. C’è infine un 3 per cento che si dichiara entusiasta circa la possibilità di vedere Matteo Renzi e Berlusconi al governo insieme. Un altro 6 per cento non ha saputo – voluto rispondere al quesito posto dall’istituto Piepoli.

La seconda domanda del sondaggio chiedeva quale sia la forza politica uscita rafforzata dopo l’ultimo voto alle amministrative. Nel precedente sondaggio, le risposte degli intervistati avevano posto il Partito democratico al primo posto. In questo secondo sondaggio invece la maggioranza ha votato Forza Italia e Lega Nord, appaiate con il 23 per cento delle preferenze, mentre il Pd insegue al 17 per cento. Sostanzialmente confermata la posizione del M5S, con un -64 per cento.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica italiana

I commenti sono chiusi.