Sondaggi politici Emg: M5S invariato, in calo il Partito democratico

Ultimi sondaggi politici dell'istituto Emg: M5S conferma la propria leadership a livello nazionale dopo risultato negativo delle amministrative.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Ultimi sondaggi politici dell'istituto Emg: M5S conferma la propria leadership a livello nazionale dopo risultato negativo delle amministrative.

Domenica 11 giugno i sondaggi politici dell’istituto Emg per il Tg La7 hanno fotografato una situazione molto diversa da quella delle ultime elezioni amministrative, i cui risultati hanno fatto emergere una tendenza al ritorno al bipolarismo, dovuta essenzialmente alle difficoltà del Movimento 5 Stelle. In realtà, lo stesso M5S conferma la propria leadership a livello nazionale, con il 29,8 per cento delle preferenze, la stessa percentuale rispetto all’ultima rilevazione dello scorso 5 giugno. Un segnale chiaro, che permette agli elettori grillini di essere maggiormente ottimisti per il futuro, nonostante la debacle nelle principali città italiane al voto e nei capoluoghi di provincia.

Sondaggi Emg, Grillo aveva ragione?

Le dichiarazioni di Beppe Grillo poche ore dopo i risultati delle elezioni amministrative avevano destato grande sorpresa tra gli addetti ai lavori. Il fondatore del Movimento 5 Stelle aveva parlato chiaramente di illusione, da parte degli altri partiti politici, sulla morte dei pentastellati. Dichiarazioni che, alla luce degli ultimi dati, acquistano una luce completamente diversa. Se il M5S, a livello nazionale, non appare in difficoltà, anzi, al contrario è il Pd a perdere terreno, scivolando al 27,4 per cento, una percentuale inferiore dello 0,2 per cento rispetto alla settimana scorsa.

A riguardo, è importante sottolineare le dichiarazioni post amministrative di Salvini, che anziché attaccare i 5 Stelle aveva definito come il vero sconfitto proprio Matteo Renzi, in riferimento alla disfatta di Genova, dove al primo turno risulta in testa il candidato del Centrodestra, con Forza Italia e Lega Nord che corrono unite. La Lega è, secondo i dati di Emg, la forza politica più in crescita dell’ultima settimana, avendo fatto registrare un rialzo dello 0,3 per cento. Stabile, invece, Forza Italia, al 13,1 per cento, percentuale molto simile a quella della Lega (13,4 ndr). Si avvicina, nel frattempo, alla soglia del 5 per cento Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che si attesta al 4,7 per cento (+0,1).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica, Politica italiana, Sondaggi politici italiani

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.