Sondaggi politici elettorali: Forza Italia sale, Pd e M5S scendono

Gli ultimi sondaggi politici elettorali realizzati da Swg rivelano le intenzioni di voto degli italiani: chi sale e chi scende nelle preferenze?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Gli ultimi sondaggi politici elettorali realizzati da Swg rivelano le intenzioni di voto degli italiani: chi sale e chi scende nelle preferenze?

Gli ultimi sondaggi politici elettorali realizzati  dall’istituto Swg lo scorso 13 marzo, rivelano nuovi movimenti nelle intenzioni di voto degli italiani. Le forze di governo mantengono saldamente la maggioranza anche se si nota una leggera flessione rispetto alle rilevazione di sette giorni prima.  

Sondaggi politici e intenzioni di voto

Vediamo nello specifico le intenzioni di voto degli italiani per ogni partito. In testa sempre il Partito Democratico di Matteo Renzi con il 39,2%, 0,6 punti percentuali in meno rispetto alle rilevazioni dello scorso 5 marzo. Seconda posizione al Movimento 5 Stelle con il 16,5% delle preferenze, contro il 17% di sette giorni prima. In salita Forza Italia che guadagnando 1,3 punti percentuali si attesta al 16%, tallonando da vicino il M5S di Beppe Grillo. Leggera flessione per la Lega Nord di Matteo Salvini che perde lo 0,6% rispetto alla settimana precedente attestandosi al 13% In salita il Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano che guadagna 0,4 punti percentuali e si attesta al 3,8%. Guadagna 0,3% anche Sel che si ferma al 3,2%, in discesa, invece, Fratelli d’Italia che perde 0,1 punti percentuali e si attesta al 2,2%. L’area di governo, costituita dal Pd, dal Ncd e da altre forze di governo, continua a mantenere il 43,7% perdendo lo 0,3% rispetto al 5 marzo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica