'Sondaggi politici ad oggi 30 ottobre: Pd crolla, vola Forza Italia

Sondaggi politici ad oggi 30 ottobre: Pd crolla, vola Forza Italia

Pd vive momento difficile secondo i nuovi sondaggi politici dell’istituto Ipsos per il Corriere della Sera al 30 ottobre.

di , pubblicato il
Pd vive momento difficile secondo i nuovi sondaggi politici dell’istituto Ipsos per il Corriere della Sera al 30 ottobre.

Pd in difficoltà, stabile il M5S, Forza Italia in crescita. Questa la fotografia dei nuovi sondaggi politici dell’istituto Ipsos per il Corriere della Sera, aggiornati ad oggi 30 ottobre. Il rapporto è rispetto ai dati rilevati lo scorso mese di luglio. Dopo tre mesi, la situazione politica italiana secondo le rilevazioni Ipsos è profondamente mutata. Se prima il Partito democratico era ad un passo dal Movimento 5 Stelle, ora i grillini possono vantare un vantaggio di due punti percentuali. Il Centrodestra è ancora più forte, grazie all’exploit di FI, ora davanti alla Lega Nord di un punto percentuale. In crisi Articolo 1 – Mdp e gli altri partiti che costituiscono il cosiddetto quarto polo.

Il de profundis del Pd

Pesante disfatta per il Partito democratico, che perde 1,4 punti percentuali rispetto al dato di luglio scorso, fermandosi al 25,5 per cento delle preferenze. A pesare potrebbe essere stata la fiducia posta sulla votazione alla Camera e al Senato della riforma elettorale, che ha portato alla riconsegna della tessera del Pd di Pietro Grasso, presidente del Senato. Brusca fermata per il treno di Matteo Renzi, attualmente in viaggio in tutta Italia per ascoltare da vicino i bisogni delle persone comuni.

Ad approfittare di questa situazione è il Movimento 5 Stelle, che conferma la percentuale dell’estate scorsa (27,5 per cento, contro il 27,6 per cento di tre mesi fa). Esito del sondaggio positivo dunque per i pentastellati, che si preparano in questa settimana ad affrontare gli ultimi giorni di campagna elettorale al sud, dove si vota per le elezioni regionali in Sicilia. Il candidato grillino per la carica di governatore della regione siciliana sfida Musumeci (Centrodestra) e Micari (Partito democratico).

Dall’altra parte, la coalizione del Centrodestra continua a correre, avvicinando il traguardo del 36 per cento (35,8 ndr).

A trainarla è Forza Italia, che guadagna un punto percentuale balzando al 16,1 per cento. Superata di slancio la Lega Nord, che rimane ferma al 15,2 per cento. Perde qualcosina Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, a cui viene assegnato il 4,5 delle preferenze degli intervistati, contro il 4,9 di luglio 2017.

Leggi anche sondaggi del 26 ottobre

Argomenti: , ,