Sondaggi politici ad oggi 3 luglio: M5S e Pd in crisi, Lega Nord vola

Sondaggi politici Ipsos: Movimento 5 Stelle e Partito democratico perdono terreno, Lega Nord si rialza.

di , pubblicato il
Sondaggi politici Ipsos: Movimento 5 Stelle e Partito democratico perdono terreno, Lega Nord si rialza.

L’istituto Ipsos ha elaborato i nuovi sondaggi politici, diffusi dal Corriere della Sera a fine giugno. Il Movimento 5 Stelle e il Partito democratico vengono dati in forte calo rispetto all’ultima rilevazione, datata allo scorso 7 giugno. Una flessione netta, che potrebbe tener conto dei risultati non esaltanti ottenuti dalle due forze politiche alle ultime elezioni amministrative, che hanno invece segnato il ritorno del Centrodestra. Non stupisce più di tanto, tenendo in considerazione ciò, lo scatto della Lega Nord e il momento positivo di Forza Italia.

Movimento 5 Stelle e Partito democratico perdono terreno

Un calo nell’ordine dei due punti percentuali. A tanto ammonta la flessione che ha per protagonisti, in negativo, Movimento 5 Stelle e Partito democratico. Nonostante i leader abbiano voluto minimizzare il risultato delle comunali, sottolineando l’importante differenza che intercorre tra loro e le elezioni politiche, previste alla fine della legislatura, gli ultimi sondaggi politici elettorali possono essere considerati come un primo campanello d’allarme per Grillo e Renzi. Rispetto a meno di un mese fa, il M5S è passato dal 30,6 al 28,3 per cento, mentre il Pd è sceso al 27,8, dal 29,3 precedente. Un calo più marcato dunque per i 5 Stelle, ma anche in casa dei democratici di certo non si può sorridere, anzi.

Lega Nord scatto in avanti, ne risente Fratelli d’Italia

La Lega di Matteo Salvini fa segnare il rialzo più importante nelle ultime intenzioni di voto di fine giugno. Secondo l’istituto Ipsos, il Carroccio è ora al 15,0 per cento, in crescita del 2,6 per cento rispetto allo scorso 7 giugno. Un dato che se sommato a quello raggiunto da Forza Italia (+0,8 per cento, 14,3 la nuova percentuale), pone il Centrodestra come la coalizione più in salute del panorama politico italiana, a maggior ragione dopo i tentativi di rinascita da parte del Centrosinistra italiano, con Renzi e il Pd renziano al momento lontani.

Lo scatto di Lega e Forza Italia ha dall’altra parte provocato una perdita di elettori a Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, in calo dello 0,6 per cento (dal 4,8 al 4,2 per cento).

Argomenti: , ,