Sondaggi politici ad oggi 12 ottobre: bene Pd e M5S, impasse Centrodestra

Secondo il sondaggio elettorale di Tecnè al 12 ottobre, cresce il Partito democratico, Centrodestra in fase di stallo.

di , pubblicato il
Secondo il sondaggio elettorale di Tecnè al 12 ottobre, cresce il Partito democratico, Centrodestra in fase di stallo.

Il Pd e il M5S vivono una prima settimana di ottobre positiva secondo i nuovi sondaggi politici di Tecnè. Di contro, il Centrodestra inteso come coalizione dei tre maggiori partiti, Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia, non riesce a replicare la crescita vista nei mesi precedenti. I valori di questa settimana potrebbero subire numerose variazioni nel corso dei prossimi giorni, poiché alla Camera sono appena iniziate le votazioni sulla nuova legge elettorale, il Rosatellum-bis, fra le proteste in piazza dei parlamentari del Movimento 5 Stelle.

Pd e M5S positivi

Il sondaggio elettorale di Tecnè realizzato per Tgcom24 in data 7 ottobre vede il Partito democratico crescere al 26,7 per cento, guadagnando lo 0,3 rispetto all’ultima rilevazione datata al 2 ottobre scorso. Bene anche il Movimento 5 Stelle, che sale al 25,8 per cento (+0,3). I grillini ieri sono scesi in piazza di fronte alla Camera per protestare contro la legge elettorale attualmente all’esame dei parlamentari di Montecitorio. Secondo i pentastellati, il Rosatellum bis è una legge che mira a far perdere il Movimento alle prossime elezioni politiche che si terranno probabilmente nella primavera del 2018. Durissimo Alessandro Di Battista, che ha evocato nella giornata di ieri Benito Mussolini, ricalcando il soprannome dato dal Fatto quotidiano alla nuova legge elettorale (“fascistellum”). “Solo Mussolini osò tanto”, queste le dichiarazioni dell’onorevole pentastellato, fra i più acclamati in piazza ieri.

Intanto, vive un momento d’impasse il Centrodestra. Forza Italia (15,8) di Silvio Berlusconi conferma la sua posizione rispetto alla Lega Nord (15,3), ma entrambi i partiti perdono rispettivamente lo 0,1 e lo 0,2 per cento. Recupera qualcosina soltanto Fratelli d’Italia (5,2), che rispetto all’ultima rilevazione della scorsa settimana fa segnare un rialzo dello 0,2 per cento.

Complessivamente, il Centrodestra perde lo 0,1 per cento, confermando il trend che vede la coalizione vivere un periodo non esaltante.

Leggi anche i sondaggi del giorno 11 ottobre sul referendum in Veneto e Lombardia

Argomenti: , ,