Smart working, ufficio addio: così le aziende pensano a come ridurre gli spazi

Lo smart working cambia la vita in ufficio: così le aziende pensano a ridurre gli spazi e puntare al lavoro agile.

di , pubblicato il
Smart Working

 

Il lavoro agile e lo smart working hanno cambiato il modo di lavorare e anche gli uffici pensano di adeguarsi. Con il boom del lavoro da casa, infatti, molte aziende stanno pensando a come ridurre gli spazi in ufficio, visto che una grossa percentuale di dipendenti continuerà a lavorare da casa anche dopo che sarà finita l’emergenza. 

Ridurre gli spazi in ufficio

Secondo un sondaggio di Cisco System, il 53% delle società pensa a come ridurre lo spazio in ufficio e soprattutto a come aumentare la flessibilità. In particolare, con il diffondersi del lavoro agile, moltissime aziende pensano di sfruttare la flessibilità anche per risparmiare spazio. Dai risultati è emerso che molti dipendenti temono di tornare al lavoro per paura di contrarre il covid e quindi in tanti preferiscono lavorare da casa piuttosto che tornare in ufficio. Il sondaggio, che è stato condotto per Cisco da Dimensional Research, ha sottolineato come lavorare da casa diventerà praticamente la normalità, questo sarà possibile anche gli strumenti tecnologici che permetteranno di usare piattaforme come Zoom, Microsoft Team o altre app per le videoconferenze.

Il futuro del lavoro agile

Il 90% degli intervistati ha confermato non ha intenzione di tornare in ufficio a tempo pieno, il 12% vorrebbe lavorare sempre da casa, il 24% vorrebbe lavorare da remoto almeno 15 giorni al mese, mente il 22% si accontenterebbe anche di 8 giorni al mese.  

Al momento lo scenario è diviso a metà. Sicuramente il lavoro agile continuerà a far parte delle vite dei dipendenti per molti mesi, ma non si esclude che lo smart working diventi totalizzante nel prossimo futuro, soprattutto se davvero le aziende decideranno di ridurre gli spazi di lavoro.

In questo modo, mentre chi lavora avrà tutti i vantaggi legati allo smart working, le aziende riusciranno a risparmiare sull’affitto dei locali, dovendo utilizzare spazi molto più piccoli e meno cari.

Vedi anche: Lavoro agile in vacanza o in hotel: la nuova frontiera dello smart working

[email protected]

 

Argomenti: ,