Il segreto delle consegne Amazon: il caos ordinato alla base del successo

Il segreto di Amazon e delle sue consegne: che cos'è la filosofia del caos ordinato.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Il segreto di Amazon e delle sue consegne: che cos'è la filosofia del caos ordinato.

Amazon ha abituato i propri clienti a consegne rapide ed efficienti, anche nei giorni di maggiore “stress”, come ad esempio possono essere quelli immediatamente successivi al Black Friday, la data in cui la società di Jeff Bezos fa registrare il picco di vendite rispetto al resto dell’anno. Se pensassimo al numero di prodotti che Amazon deve consegnare in determinati giorni, riterremmo impossibile quanto riesce a fare l’azienda dell’uomo più ricco del mondo. Pensate: in 48 ore, Amazon è capace di gestire la consegna di 100 milioni di prodotti. Ora vi starete chiedendo: come diavolo fa? La risposta è ancora più sorprendente dell’azione.

Il concetto di caos ordinato

Alla base di tutto c’è il concetto di caos ordinato, una frase che – detta così – non ha alcun valore per le persone che ci stanno leggendo. Se, però, ci si ferma per un secondo a riflettere, tutto diventa più chiaro. Fondamentalmente, il modo di operare all’interno dei grandi centri Amazon spari per il pianeta è il seguente: arriva un carico di merce, che viene preso in carico da un addetto Amazon e collocato a caso (letteralmente), ovvero nei posti rimasti disponibili, indipendentemente dal prodotto o dalla zona in cui ci si trovi all’interno dello stabile.

Amazon rivoluziona la sanità: ecco i medicinali low cost senza obbligo di prescrizione medica

Seguendo questa filosofia, quando il picker (come viene chiamato l’addetto a “raccogliere” la merce) deve prendere un prodotto ha molte più possibilità di trovare un altro oggetto che fa parte dell’ordine del cliente che sta gestendo in quel momento. All’inizio può sembrare un progetto folle, paradossale, in realtà è il sistema più corretto quando ci si trova a pensare “in grande” e a ragionare allo stesso modo di un’azienda immensa come Amazon, la quale non lavora sulla vendita di carichi di prodotti ma su singoli prodotti. Caos al potere, dunque.

Leggi anche: Conti correnti Amazon: Jeff Bezos rivoluziona anche il sistema bancario

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Europa, Economia USA