Sciopero treni 12 aprile: modalità e orari

Nuovo sciopero dei mezzi di trasporto previsto per il 12 aprile

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Nuovo sciopero dei mezzi di trasporto previsto per il 12 aprile

Il 12 aprile è  stato proclamato uno sciopero dei macchinisti dei treni, dei controllori dei mezzi pubblici e dei dipendenti di uffici e settori non mobili (biglietterie). Lo sciopero, proclamato dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Fast Ferrovie, bloccherà i servizi per 24 ore e la contestazione è per il silenzio del Gruppo FS alle domande dei lavoratori  “in materia di occupazione, in particolare su manutenzione, gestione turni di lavoro degli equipaggi e smantellamento Divisione Cargo”. Le  modalità dello sciopero variano in base all’azienda: Trenitalia ha informato che i treni di sua gestione si asterranno dal servizio dalle ore 9,00 alle ore 17,00 garantendo, naturalmente, la fascia oraria per i pendolari. Tutti i particolari dello sciopero saranno resi noti a ridosso dello stesso, ma si ricorda che per i convogli in viaggio durante l’orario di astensione dal servizio, se essi raggiungeranno la destinazione entro un’ora dall’inizio dello sciopero non ci saranno cambiamenti sulla sua tratta. In caso contrario il treno si fermerà ad una stazione intermedia. Saranno probabilmente organizzati mezzi di trasporto pubblici integrativi per rendere meno disagevole la giornata a coloro che viaggiano. I sindacati Usb per Atac e Trotta Bus Service Spa comunicano, invece, per quanto riguarda il trasporto locale, che non saranno prestati servizi di alcun genere dalle ore 20 fino alla fine del servizio. Cotral Spa rende noto che i suoi dipendenti si asterranno dal lavoro dalle ore 12,00 alle ore 16,00. Faisa-Cisal per Roma Tpl scarl, infine, informa che l’astensione dal lavoro dei propri dipendenti sarà dalle ore 8,30 alle ore 17,00 e dalle 20,00 fino a fine servizio.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Cittadinanza attiva