Salvini leader del centrodestra? La promessa: mi circonderò di uomini capaci

Matteo Salvini si candida alla guida del centro-destra e promette di circondarsi di persone capaci. Ma l'ex premier Silvio Berlusconi ha davvero mollato la leadership?

di , pubblicato il
Matteo Salvini si candida alla guida del centro-destra e promette di circondarsi di persone capaci. Ma l'ex premier Silvio Berlusconi ha davvero mollato la leadership?

La trasmissione Virus di Nicola Porro su Rai Due, ieri centrata per lo più sullo scandalo Volkswagen, ha visto quale unico ospite politico in studio il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, in versione meno urlante e più moderata nei toni e nella sostanza. Sarà che nelle ultime settimane i sondaggi hanno registrato una certa flessione per il Carroccio, ma ad ascoltarlo, Salvini sembrava davvero più pacato ieri sera. Verso il finale della serata, il conduttore gli chiede se sarà lui il leader del centro-destra e se per arrivare a quella posizione, egli non stia giocando la carta dell’immigrazione clandestina. Salvini non si tira indietro e ammette che si prepara a guidare la coalizione, ma rassicura che si circonderà di uomini capaci (“più capaci di me), ammette i suoi limiti e riconosce che Silvio Berlusconi  è stato una figura importantissima per il centro-destra, ma che da “persona intelligente” sa che la leadership spetti ora ad altri. Quando il direttore de Il Foglio, Claudio Cerasa, gli fa notare che lui rappresenterebbe solo “una parte piccola degli italiani”, che al centro-destra servirebbe una personalità diversa, più moderata, in grado di rappresentare tutti, Salvini risponde che molti dirigenti della Lega sono anche più capaci di lui, che il Carroccio si contraddistingue spesso per un linguaggio grezzo, ma che alla fine gli italiani sarebbero in grado di apprezzarne la sostanza.   APPROFONDISCI – https://www.investireoggi.it/attualita/sondaggio-choc-per-renzi-salvini-e-piu-gradito-del-suo-governo-pesa-limmigrazione/   Ma Silvio Berlusconi non sembra volere ancora abbandonare del tutto la scena. Domani, sarà presente ad Atreju, dove durante la kermesse annuale di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, sarà intervistato proprio da Porro. Chi gli sta vicino sa che l’ex premier si sente rammaricato per le nuove fuoriuscite di parlamentari in direzione Denis Verdini, ma l’umore non pare abbattuto.

Domani sarà in Lombardia, per partecipare all’ultimo dei 3 giorni della manifestazione di Mariastella Gelmini “Forza Futuro”. E qualche segnale positivo, più unico che raro di questi tempi in Forza Italia, è arrivato ieri dall’europarlamentare di Ncd, Massimiliano Salini, che ha deciso di abbandonare Angelino Alfano e di fare ingresso tra gli azzurri. E’ di pochi giorni fa la notizia che anche l’ex ministro Nunzia De Girolamo è tornata in Forza Italia. Segno, che Berlusconi punti a una qualche strategia per rafforzare il suo partito e il centro-destra nei confronti del governo Renzi. Che Salvini debba attendere?   APPROFONDISCI – https://www.investireoggi.it/attualita/ecco-lintesa-tra-berlusconi-e-salvini-e-il-pd-di-renzi-perde-altri-pezzi/  

Argomenti: