Ryanair e il secondo bagaglio a mano: ultimatum Antitrust sui costi, cosa cambia dal 1 novembre con la nuova policy

Ryanair nei guai per il secondo bagaglio a mano a pagamento, che cosa cambierà dal 1° novembre.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Ryanair nei guai per il secondo bagaglio a mano a pagamento, che cosa cambierà dal 1° novembre.

Ancora guai per Ryanair. Dopo la firma del contratto collettivo con gli assistenti di volo, per la compagnia low cost irlandese è arrivata l’Antitrust che ha avviato un procedimento di sospensione pratica commerciale scorretta. Il riferimento è alla decisione del vettore aereo di far pagare di più il secondo bagaglio a mano dal prossimo 1° novembre. Nel mirino dell’autorità ci sarebbe anche Wizzair che ha seguito Ryanair emulando la stessa policy per i bagagli.

Ultimatum Antistrust

A denunciare la pratica di Ryanair, che aveva fatto infuriare migliaia di passeggeri, era stato Altroconsumo. L’Antritrust ha ascoltato la protesta di milioni di persone e ha deciso di intervenire: pagare di più il bagaglio a mano non è corretto. Secondo l’autorità c’è un danno per i consumatori che per portare il bagaglio piccolo con sé sono obbligati a pagare di più, la pratica di Ryanair: «fornirebbe una falsa rappresentazione del reale costo del biglietto aereo attraverso lo scorporo ex ante dalla tariffa di un onere non  eventuale ma prevedibile, il trasporto del trolley finora consentito, inducendo in errore il consumatore medio circa il prezzo effettivo del servizio di trasporto offerto».

Ad intervenire anche Ivo Tarantino, responsabile Relazioni esterne Altroconsumo: “Migliaia di viaggiatori ci hanno tempestato di chiamate e messaggi per protestare sul pagamento in più, non dovuto secondo la nostra Organizzazione e le altre associazioni di consumatori in Europa, con cui stiamo portando Ryanair in tribunale. Insieme faremo fronte contro chi si inventa sovrapprezzi a servizi già pagati, speculando sulle spalle di chi viaggia”, sottolineando che i consumatori che devono partire con Ryanair possono avere tutte le informazioni sulla sezione Altroconsumo Partiamo insieme.

Secondo bagaglio a mano a pagamento

A fine agosto, Ryanair aveva annunciato un importante cambiamento per il secondo bagaglio a mano che prevede un costo aggiuntivo, o pagare la priorità a 6 euro a tratta o un costo di 8 euro, per portare il secondo bagaglio a mano a bordo o farlo caricare in stiva gratis. Con le nuove norme, quindi, i passeggeri possono portare con sè gratis soltanto una borsa piccola. Ora la compagnia ha tempo 9 giorni per presentare le memorie.

Intanto, in vista del 1° novembre, quando cambieranno le regole che consentiranno di portare gratis soltanto una borsa piccola di 40 x 20 x 25 centimetri, la compagnia ha pubblicato un video guida con tutte le novità previste.

 

Leggi anche: La resa di Ryanair: secondo bagaglio a mano gratis per 2 milioni di viaggiatori, chi non dovrà pagarlo (rimborsi per gli altri)

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Europa, Economia Italia