Ryanair: crolla il fatturato ma ottimi segnali per i viaggi estivi

Le prenotazioni di Ryanair sono aumentate da 500 mila a settimana all'inizio di aprile a 1,5 milioni registrate nell’ultima settimana. C’è molto ottimismo per i prossimi mesi.

di , pubblicato il
Ryanair passaporto vaccinale

Forse siamo all’inizio di un forte rimbalzo per i viaggi poiché l’allentamento del blocco rilascia la domanda repressa. È quanto dichiarato dal capo di Ryanair, Michael O’Leary, in una recente intervista rilasciata alla BBC.

La più grande compagnia aerea a basso costo d’Europa ha rivelato l’entità del crollo dei viaggi dovuto all’emergenza sanitaria del Coronavirus e alle relative politiche di contenimento adottate dai vari governi mondiali. La perdita per la compagnia irlandese è stata pari a 702 milioni di sterline (circa 815 milioni di euro); il calo del traffico, invece, è stato di circa l’81 per cento nell’ultimo anno. Ma, a quanto pare, “la ripresa è già iniziata”.

Ryanair, crolla il fatturato ma c’è ottimismo per la ripresa dei viaggi estivi

Le prenotazioni di Ryanair, ha spiegato Michael O’Leary in un’intervista rilasciata alla BBC, sono aumentate da 500 mila a settimana all’inizio di aprile a 1,5 milioni registrate nell’ultima settimana.

Il tasso di prenotazioni suggerisce che c’è un’enorme quantità di fiducia da parte dei consumatori; lo stesso capo della compagnia aerea mostra grande ottimismo.

Ryanair dovrebbe vedere una ripresa particolarmente forte nei mesi compresi tra ottobre a marzo, il motivo è che la maggior parte delle popolazioni europee sarà vaccinata entro settembre.

La portata della crisi finanziaria è stata sottolineata lunedì, quando Ryanair ha reso noti gli ultimi dati finanziari, registrando una perdita record pari a 815 milioni di euro, comunque leggermente migliore rispetto a quanto previsto da molti analisti.

“È meglio di quanto avevamo previsto, spiega O’Leary, ma è comunque una perdita abbastanza traumatica per una compagnia aerea che è stata costantemente redditizia per oltre 35 anni di storia”.

 

Guide e articoli correlati

Argomenti: , ,