Rivoluzione Amazon: addio carte di credito, si pagherà con la mano

Amazon ha in mente un progetto che permetterà di pagare nei negozi direttamente con la mano.

di , pubblicato il
Amazon ha in mente un progetto che permetterà di pagare nei negozi direttamente con la mano.

Amazon è sempre pronta a rivoluzionare le cose. Prima i negozi senza casse, dove è possibile pagare direttamente da un app senza passare alla cassa appunto, e ora i pagamenti con la mano. Niente più carte di credito, insomma, ne tanto meno contanti o bancomat.

Il colosso americano ha in mente un progetto, molto interessante, che permette di pagare direttamente con la mano trasferendo i dati contenuti nelle carte direttamente all’interno di essa.

Il nuovo progetto di Amazon

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, Amazon ha intenzione di portare avanti un progetto, per cui è già in contatto con Visa e Mastercard, per permettere agli utenti di pagare direttamente con la mano e senza tirare fuori il portafoglio.  

Il colosso, come scrive Il Sole 24 Ore, avrebbe chiesto un brevetto per «un sistema di identificazione biometrica senza contatto, che comprende uno scanner di mano che genera immagini del palmo dell’utente» . Si tratta di un sistema che dovrebbe rendere molto più rapido il pagamento in fast food, caffetterie e altri negozi in cui si tende ad effettuare pagamenti ripetitivi ma ovviamente, per ora, la sperimentazione è solo all’inizio, anche se il futuro potrebbe essere molto promettente.

Già alcuni mesi fa, il New York Post aveva raccontato di un probabile progetto di Amazon identificato con il nome  in codice “Orville” che aveva lo scopo di realizzare scanner identificabili dai palmi della mano. Alcuni test sarebbero già partiti negli uffici newyorkesi del colosso, dove i dipendenti hanno pagato alcuni oggetti delle macchinette aziendali usando questa tecnologia.

Da Amazon go ai pagamenti con la mano

Amazon, già da tempo, ha mostrato il suo interesse verso i pagamenti veloci. Con Amazon Go, ad esempio, si paga direttamente dall’app senza dover passare alla cassa mentre per i pagamenti online è disponibile il wallet digitale Amazon Pay.

Quello dei pagamenti con la mano di Amazon potrebbe rappresentare una nuova frontiera ma ovviamente ciò non è immune da problemi di sicurezza, legato alla modalità di pagamento e il pericolo di frodi potenziali che passerebbero proprio dalle impronte digitali.

 

Leggi anche: Google acquista Pointy per ‘salvare’ i negozi fisici e sfida Amazon

[email protected]

Argomenti: ,