Rincari Poste Italiane: nuove tariffe per lettere, raccomandate e pacchi, cosa cambia dal 3 luglio

Aumenti tariffari per Poste Italiane, dal 3 luglio spedire lettere e pacchi costerà di più.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Aumenti tariffari per Poste Italiane, dal 3 luglio spedire lettere e pacchi costerà di più.

Cambiamenti in atto per Poste Italiane che dal 3 luglio ha annunciato rincari per spedire lettere e pacchi. In mezzo ai tanti aumenti che siamo spesso costretti a subire, quello delle Poste sembra una briciola ma come sempre non farà felici gli italiani. Ma quali saranno i prodotti interessati e soprattutto di quanto aumenteranno le tariffe?

Rincari per Poste Italiane, i prodotti che subiranno gli aumenti e i prezzi

Poste ha annunciato degli aumenti per spedire lettere e pacchi dal prossimo 3 luglio. Per inviare lettere e pacchi con posta ordinaria, o Posta 4, bisognerà pagare di più in base al peso; per inviare una lettera che pesa fino a 20 grammi il costo sarà di 1,1 euro contro i 95 centesimi attuali. Sul sito delle Poste si legge che in merito a Posta 4 “saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso ad eccezione delle tariffe del sesto scaglione (350-1000 gr) del formato Medio Standard e del settimo scaglione (1000-2000 gr) Extra Formato che resteranno invariate, mentre le tariffe del terzo scaglione (50-100 gr) del formato Medio Standard e del quinto scaglione (250-350 gr) Extra Formato saranno ridotte”.

La Posta Raccomandata, invece, costerà da 5 euro a 5,40 euro, quindi si parla di un aumento dell’8% e saliranno anche i costi delle tariffe delle comunicazioni connesse alle notifiche degli Atti Giudiziari. Cambiamenti anche per la Posta Assicurata, per cui gli invii fino a 50,00 euro e di peso fino a 20 grammi da 5,80 euro arriverà a costare 6,20 euro. Stessa cosa per la Posta Assicurata Internazionale che passerà da da 7,80 euro a 8,30 euro. Tariffe in crescita anche per la Posta Raccomandata Pro che costerà 20 centesimi in più (da 3,40 euro a 3,60 euro). La Posta Raccomandata Internazionale passerà da 6,60 euro a 7,10 euro per invii fino a 20 grammi. . 

Aumentano anche le tariffe Postamail Internazionale e i pacchi

Per quanto riguarda le tariffe Postamail Internazionale, aumenteranno le tariffe per tutti gli scaglioni di peso che passerà da 1 euro a 1,15 euro per gli invii fino a 20 grammi per la Zona 1. Aumenti anche per i pacchi. Poste avvierà tre scaglioni contro i due attuali: il costo sale a 9 euro per i pacchi fino a 5 chili, 11 euro per i pacchi tra 5 e 10 chili e 15 euro per i pacchi tra 10 e 20 chili. Infine aumenta anche il costo del servizio Avviso di Ricevimento che dal 3 luglio avrà un prezzo di 1,10 contro 0,95 attuali.

Gli aumenti tariffari di Poste Italiane, soprattutto in questo momento di incertezza economica e politica, farà storcere il naso a molti italiani. In pochi hanno dimenticato i rincari relativi a pedaggi autostradali, sacchetti, bollette e i famigerati aumenti telefonici.

Leggi anche: Prezzi benzina folli: da noi i costi più alti al mondo, ecco perché

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia, Servizi pubblici

I commenti sono chiusi.