Rincari bollette e spesa: nel 2020 stangata per le famiglie

Tutti gli aumenti del 2020 per le famiglie italiane: un salasso da 600 euro a famiglia.

di , pubblicato il
Tutti gli aumenti del 2020 per le famiglie italiane: un salasso da 600 euro a famiglia.

Federconsumatori lancia l’allarme sulla stangata per bollette e spesa nel 2020, con aumenti di oltre 600 euro a famiglia. La famosa associazione ha stilato una tabella dove sono presenti le principali voci di spesa per ciascuna famiglia italiana. Dalle tariffe luce e gas agli alimentari, passando per trasporti, assicurazione auto e scuola: ecco lo scenario descritto da Federconsumatori per il nuovo anno.

1 – Trasporti (+184,25 euro)

Secondo quanto riportato da Federconsumatori, la stangata maggiore sarà legata alla voce trasporti, con ciascuna famiglia che spenderà 184,25 euro in più rispetto a quanto fatto nel 2019, con un aumento del 3,1%.

2 – Scuola (+180,67 euro)

Dopo i trasporti, l’aumento maggiore sarà per le spese relative a mensa e libri scolastici. Federconsumatori calcola un incremento pari a poco più di 180 euro (+1,4% rispetto al 2019).

3 – Alimentazione (+144,77 euro)

La terza voce di spesa più alta nel 2020 sarà quella destinata all’alimentazione. Al supermercato ciascuna famiglia italiana spenderà in media 144 euro in più nei prossimi dodici mesi.

4 – Tariffe luce e gas (+66,57 euro)

Stangata in arrivo anche per le tariffe di luce e gas, con un aumento in termini percentuali pari al 3,6%, che corrisponde a un incremento di spesa di più di 65 euro a famiglia.

5 – Prodotti per la casa (+66,42 euro)

Nel 2020 aumenteranno i prezzi anche per i prodotti per la casa di oltre il 2%, costringendo le famiglie italiane a spendere in media più di 66 euro in più.

6 – Assicurazione auto (+53,20 euro)

Immancabile anche il rialzo dell’assicurazione auto. Nell’anno appena cominciato gli automobilisti italiani dovrebbero spendere oltre 53 euro in più rispetto al 2019 per la stipula del rinnovo o di una nuova polizza assicurativa.

7 – Costi bancari (+40,84 euro)

Un’altra voce di spesa da tenere in considerazione è quella legata ai costi bancari, che subiranno un rincaro del 3,7%, quantificato in poco meno di 41 euro.

Leggi anche: Autostrade, stop rincari pedaggi: dove aumentano e dove no nel 2020

Per rettifiche, domande, informazioni o comunicati stampa scrivete a [email protected]

Argomenti: ,