Rincari 2019: arriva la stangata di Capodanno, tutti gli aumenti

Ancora rincari per gli italiani, si parla di 914 euro a famiglia, ma potrebbe superare quota 3.400 euro. Il nuovo anno inizia così.

di , pubblicato il
Ancora rincari per gli italiani, si parla di 914 euro a famiglia, ma potrebbe superare quota 3.400 euro. Il nuovo anno inizia così.

Nel 2019 arriveranno nuove stangate per gli italiani. Non solo multe e polizze auto ma anche bollette luce e gas. Ogni fine anno si tirano le somme e si fanno previsioni sugli aumenti dell’anno nuovo che interesseranno gli italiani. Il Codacons ha già parlato di stangata riferito alle bollette elettriche ma potrebbe non essere finita qui.

Multe, bollette e polizze, arriva la stangata

A pesare maggiormente sul bilancio familiare sono alcune voci.

Per le bollette di luce e gas, ad esempio, negli ultimi 12 mesi sono stati pagati 1,3 miliardi in più, +11% per la luce e +13% per il gas. Ogni famiglia ha dunque sborsato 93 euro aggiuntivi. Per il 2019, secondo la sigla dei consumatori Unc, ci potrebbero essere altri rincari del 9% per le utenze domestiche che dovrebbe corrispondere a 50 euro a famiglia.

Leggi anche: Rincari bollette luce e gas: maxi stangata per gli italiani nel 2018, 1,32 miliardi di euro

Gli altri rincari per pedaggi autostradali e beni al dettaglio

Secondo il Codacons: “La stangata media si aggirerà attorno ai 914 euro a famiglia, ma potrebbe superare quota 3.400 euro nel caso in cui un nucleo, nel corso del 2019, acquisti un’automobile nuova, a causa dell’Ecotassa varata dal governo che colpirà pesantemente le vetture con emissioni dai 161 grammi/km di CO2 in su. La categoria più tartassata del 2019 sarà senza dubbio quella degli automobilisti, che oltre alla citata Ecotassa dovrà mettere in conto rincari per pedaggi, multe e carburanti”.

A pesare i rincari autostradali che avranno l’effetto di +45 euro a famiglia a cui aggiungere i prezzi dei beni al dettaglio per cui si spenderanno +211 euro e 185 euro in più per l’alimentazione.

Secondo il portale Facile.it un’altra stangata per le famiglie riguarderà la polizza Rc auto visto che già nel secondo semestre del 2018 si sono avuti aumenti dell’1,4%. E il discorso delle auto si lega inevitabilmente a quello delle multe. Anche quelle stradali dovrebbero rincarare del 2,4% andando a pesare ulteriormente nelle tasche degli italiani. Secondo l’Osservatorio Autopromotec i costi complessivi legati a tutti gli autoveicoli hanno toccato nel 2018 l’11,1% del Pil, un costo che ha ache fare con i rincari dei pedaggi autostradali e dei carburanti per un ammontare di 195,3 miliardi di euro, il 3,3% in più rispetto all’anno precedente.

Solo per il carburante sono stati spesi 60,7 miliardi di euro mentre per l’acquisto di veicoli 50,3 miliardi seguiti dai costi di manutenzione e riparazione. Gli italiani hanno speso moltissimi soldi anche per i premi di assicurazione Rc auto, incendio e furto. Si parla di 17,7 miliardi. Per i pedaggi autostradali, che avevano subito un rincaro già ad inizio 2018, sono stati spesi  8,3 miliardi di euro mentre per i parcheggi 8 miliardi

E sembra non finire qui. Anche gli acquisti di viaggi e giocattoli fanno parte della lista dei rincari. Secondo Fedeconsumatori, i prezzi di alcuni prodotti durante le feste hanno raggiunto picchi del +2%.

Leggi anche: Rincari bollette luce e gas nel 2019: spread e aumenti per le famiglie, perché pagheremo di più

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,
>