Regioni, oggi i nuovi colori: chi dovrebbe passare in zona gialla dal 31 gennaio

Quali Regioni dovrebbero cambiare fascia e quali rimangono in arancione.

di , pubblicato il
Divieto spostamento Regioni 27 marzo

Oggi arriverà il nuovo report dell’ISS con i dati settimanali relativi ai contagi regionali. Si tratta di un report molto importante perché indicherà quali sono le regioni che cambieranno colore dal 31 gennaio. 

La Lombardia ancora in arancione, il Veneto verso la fascia gialla

Attualmente in zona rossa ci sono solo la Provincia di Bolzano e la Sicilia, in zona gialla Toscana, Provincia di Trento, Campania, Molise e Basilicata. In zona arancione tutte le altre. 

Molte regioni sperano nel passaggio alla zona gialla con il nuovo monitoraggio settimanale. Quasi sicuramente a rimanere in zona arancione sono la Lombardia e la Sardegna, che sono passate a questa fascia il 24 gennaio e devono rimanerci per due settimane, anche se la Lombardia, che continua ad essere la regione con più contagi, era rimasta una settimana in zona rossa per errore e il Governatore Fontana ha parlato di numeri da fascia gialla. 

Rischiano di rimanere in zona arancione ancora per un’altra settimana anche il Lazio, l’Umbria e il Piemonte, mentre una speranza più importante di passare alla zona di minor rischio c’è per Calabria, Puglia ed Emilia Romagna. 

A vedere il passaggio verso la zona gialla è sicuramente il Veneto. Anche l’Abruzzo, le Marche, la Liguria e il Friuli Venezia Giulia hanno i numeri per passare alla zona gialla.

La zona bianca ancora lontana

Per questa settimana nessuna delle regioni può sperare nel passaggio alla zona bianca, quella a minor rischio. Pochi giorni fa si parlava di Provincia di Trento e Basilicata come possibili candidate verso la fascia migliore ma ancora non ci sono i presupposti, considerando che passare alla zona bianca vorrebbe dire avere più libertà di spostamento senza restrizioni e riapertura di tutte quelle attività ora chiuse.

 

In linea sintetica, al momento, la Provincia di Trento, la Basilicata, Molise, Campania e Toscana dovrebbero rimanere in zona gialla. Non è invece ancora chiaro se la Sicilia e la provincia di Bolzano potranno passare alla fascia arancione per le prossime due settimane. Attendiamo l’arrivo del report entro le prossime ore per fare maggiore chiarezza. 

Vedi anche: Lockdown a febbraio per diminuire i casi e l’incubo delle “spiagge vietate” in estate

[email protected]

 

Argomenti: ,