Rc Auto, prezzi dell’assicurazione in crescita: ancora rincari per gli automobilisti?

Un futuro incerto per l'Rc auto, con i prezzi che potrebbero tornare a crescere come non si vedeva dal 2009-2010.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Un futuro incerto per l'Rc auto, con i prezzi che potrebbero tornare a crescere come non si vedeva dal 2009-2010.

Rc auto sempre più cara. Tornano a salire i prezzi dell’assicurazione in base ai dati forniti dall’Osservatorio di Segugio.it. Si potrebbe parlare di un altro potenziale e futuro salasso per gli italiani guardando al rapporto dell’osservatorio.

Assicurazione auto più cara

L’Rc auto aumenta sempre più per le tasche degli italiani. Dopo 5 anni di cali, come fa notare l’Osservatorio di Segugio.it, l’assicurazione è tornata a salire anche se il miglior prezzo è sceso a 436 euro a fine 2017 contro i 576 del 2012. Dunque si parla di una diminuzione del 25%. I dati però sembrano andare in contrasto con gli aumenti indicati nel primo trimestre secondo cui l’Rc auto al miglior prezzo sarebbe salita a 440 euro fino a marzo e 455 euro fino a giugno.

Nonostante il prezzo non sembri del tutto aumentato, o almeno non a livelli stratosferici, i dati in oggetto sembrano far leva sul “ciclo di ‘hardening’ del mercato assicurativo RC” ossia una crescita dei prezzi graduale che riporta alla mente il 2009-2010. Insomma, senza troppi allarmismi, il prezzo dell’assicurazione auto potrebbe tornare a crescere ed accompagnarsi ad altri rincari per il consumatore, basti pensare all’aumento delle tariffe di luce e gas da luglio o il prezzo del carburante (Rincari folli per le bollette di luce e gas: ancora aumenti per gli italiani, cosa cambia dal 1 luglio). 

Possibile rialzo dei prezzi

Come riporta Emanuele Anzaghi, Vice Presidente di Segugio.it “Se nei prossimi mesi si confermerà l’inizio di un ciclo di revisione al rialzo dei prezzi RC Auto sarà importante che i consumatori assumano un ruolo attivo, confrontando i prezzi e rinegoziando con la propria Compagnia di assicurazione o cambiandola se necessario”. Dunque per difendersi da questi possibili aumenti, l’unico modo è cercare sempre tariffe più competitive e cercare di spuntare offerte convenienti.

Leggi anche: Rc auto: prezzi in aumento sì o no? Intanto gli sconti obbligatori per chi monta la scatola nera non partono a luglio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia

I commenti sono chiusi.