Rating USA a rischio: Fitch minaccia Obama

Barack Obama dovrà rapidamente risolvere il problema del fiscal cliff se non vorrà perdere la tripla A.

di Carlo Robino, pubblicato il
Barack Obama dovrà rapidamente risolvere il problema del fiscal cliff se non vorrà perdere la tripla A.

Neanche il tempo di ridestarsi dall’euforia per la rielezione che Barack Obama deve fare i conti con la minaccia di Fitch al rating USA (L’America sceglie Obama: cosa accadrà ora?). L’agenzia di rating avverte infatti che il massimo grado di affidabilità delle obbligazioni statunitensi – tripla A – è a rischio declassamento. Pesa infatti la prospettiva del fiscal cliff, cioè una combinazione di tagli alla spesa pubblica e aumento delle tasse. Dal prossimo gennaio, infatti, scadranno i bonus fiscali varati dalle amministrazioni Bush e prorogati da Obama. Se non si troverà un accordo  tempestivo fra democratici e repubblicani scatteranno i tagli alla spesa pubblica automatici accompagnati dall’aumento delle tasse di circa 600 miliardi di dollari. Fitch è preoccupata dall’influenza negativa che una tale manovra porterebbe sulla crescita economica USA.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia USA