Quarantena o tampone: regole per chi va in vacanza durante le feste di Natale

Che cosa prevede il Dpcm del 4 dicembre in merito agli spostamenti all'estero.

di , pubblicato il
Quarantena o tampone: regole per chi va in vacanza durante le feste di Natale

Nel nuovo Dpcm del 4 dicembre, che sarà valido fino al 15 gennaio, ci sono anche le regole per chi va in vacanza all’estero che dovrà sottoporsi a quarantena.

Quarantena per chi torna dalle vacanze sulla neve all’estero

Il nuovo decreto impone che dal 21 dicembre al 6 gennaio, sarà vietato spostarsi dalla propria Regione. A Mattino Cinque, in merito a questa decisione, è intervenuto il Presidente della Lombardia, Attilio Fontana, che ha detto: “Il 19 dicembre, se restano così le regole, rischiamo di rivivere quello che abbiamo visto tra il 7 e l’8 marzo. Bisognerà parlare con prefetture e forze dell’ordine per evitare che in quel momento si creino più danni rispetto a quelli che si cercano di evitare con il Dl Natale”.

Il riferimento è al rischio di un esodo di massa delle persone concentrato durante il weekend del 18-20 dicembre.

In merito alle vacanze all’estero, nel Dpcm si è chiarito che cosa dovranno fare gli italiani che decideranno di spostarsi per andare in vacanza in Svizzera, Austria o negli altri paesi inseriti nella lista.

Per chi rientra da una vacanza sulla neve all’estero è prevista la quarantena, un modo per scoraggiare, appunto le partenze durante le feste. Tutti coloro che tra il 21 dicembre al 6 gennaio, soggiornano all’estero dovranno poi sottoporsi ad un periodo di quarantena. In sostanza, sarà possibile andare a sciare in Svizzera o Austria ma poi una volta tornati ci si dovrà isolare per due settimane.

Tampone per chi rientra in Italia

Nessuna quarantena, invece, è prevista per chi lavora all’estero e torna al proprio domicilio in Italia. Dal 4 dicembre al 15 gennaio, chi rientra da uno dei paesi che fanno parte dell’elenco C allegato 20 ossia i 27 paesi Ue, Regno Unito, Islanda, Norvegia, Svizzera, Liechtenstein, Andorra e Principato di Monaco, possono farlo presentando un tampone che attesti la negatività al Covid-19 effettuato nelle 48 ore precedenti.

Dal 21 dicembre al 6 gennaio bisognerà sottoporsi alla quarantena, invece, se si entra in Italia per turismo o per altri motivi non legati a studio, lavoro, salute o necessità. La quarantena è prevista anche per chi arriva da un paese extra Ue.

Vedi anche: Zona Gialla e Arancione: le Regioni che cambiano colore dal 6 dicembre

[email protected]

Argomenti: ,