Quanto valgono 10 euro dal 1970 ad oggi e cosa ci si può comprare

Che cosa si può comprare con i 10 euro dal 1970 ad oggi? E sopratutto come cambia il potere di acquisto delle famiglie?

di , pubblicato il
Che cosa si può comprare con i 10 euro dal 1970 ad oggi? E sopratutto come cambia il potere di acquisto delle famiglie?

Quanto valgono oggi 10 euro di quando sei nato? E soprattutto che cosa ci si può comprare? L’Istat offre una panoramica di prodotti che vanno dal 1970 al 2011 con valori indicizzati al 2014.

Il confronto, riportato anche da Business Insider, si basa sul potere d’acquisto delle famiglie e considera che questo è sceso nel corso degli anni. Ad esempio, 10 euro nel 1970 hanno  un valore di 175 euro nel 2014 mentre i 10 euro del 2011, indicizzati al 2014, hanno un valore di poco più di 10 euro. Per far comprendere il sistema sono stati presi come esempio dei prodotti che si possono acquistare con i 10 euro del passato.

Che cosa acquistare con i 10 euro dal 1970 al 1979?

Ad esempio, prendendo 10 euro del 1970, che come detto valgono 175 euro, oggi con questa cifra è possibile comprare un fotocamera.

10 euro del 1971 e del 1972 valgono rispettivamente 167,55 euro e 158,64 euro. Con questa cifre ci può comprare un portafoglio firmato e uno Smartwatch con lettore Mp3.

Passando al 1973, i soliti 10 euro valgono 143,73 euro cifra che a titolo di esempio permette di acquistare un volo aereo per una città europea mentre i 10 euro del 1974, che oggi valgono 120 euro, danno la possibilità di acquistare un paio di scarpe Salomon Speedcross 4W.

10 euro del 1975 valgono oggi 102,70 euro. Allora che cosa ci si può comprare? Ad esempio un vinile The Beatles, come scrive Business Insider. 

Dal 1976 il valore dei 10 euro inizia a scendere, 88,14 euro, cifra perfetta per acquistare un giradischi con conversione in file Mp3. Nel 1977 i nostri 10 euro valgono oggi 74,63 euro, somma esatta per acquistare un paio di Converse.

L’anno 1978 invece ci offre un valore di 66,37 euro, una somma da usare, ad esempio, per una cena per 3 persone a base di pizza.

Nel 1979, invece, i 10 euro valgono 57,35 euro e ci si può acquistare un paio di occhiali da sci.

Quanto valgono 10 euro dal 1980 al 1990?

Valori sempre più bassi dagli anni ‘80: nel 1980 i 10 euro valgono 47,34 euro e nel 1981 39,88 euro. In questo caso con le due somme si possono comprare un phon per capelli e una stampante, mentre con i 10 euro del 1982 (34,28 euro del 2014) ci può acquistare un profumo da donna. E ancora quanto valgono i 10 euro del 1983, 1984 e 1985? Rispettivamente 29,81 euro, 26,62 euro e 24,82 euro. Queste cifre danno la possibilità di acquistare uno spray per difesa personale, un altoparlante Google Home e una Barbie.

Scendono a  23,40 euro i 10 euro del 1986 con cui acquistare un ombrello antivento, mentre nel 1987 e 1988 il valore dei nostri 10 euro arriva a 22,36 euro e 21,31 euro. In questo caso la cifra è adatta per comprare 15 evidenziatori Stabilo Boss e un rossetto.

Nel 1989 e nel 1990, valendo i 10 euro rispettivamente 19,99 euro e 18,70 euro, i prodotti che si possono acquistare sono una lampada da tavolo e una Bibbia.

Valori sempre più bassi dal 1991 al 2000

Dal 1991 al 1995 il valore scende sempre di più (17,70 euro, 16 euro e 99, 16,12 euro, 15 euro e 51 centesimi e  14,72 euro). Con queste cifre si possono acquistare pennelli da trucco, sveglia da comodino, scalda bevande Usb, due cornici in legno e una pendrive.

Dal 1996 al 2000 i 10 euro valgono 14,17 euro, 13,68, 13 e 29 centesimi e 13 euro. Con queste somme modiche si possono comprare, ad esempio, un berretto da uomo firmato, 100 palline per l’albero di Natale, inchiostro per stampante, 4 tazze e un pallone Adidas.

Le piccole cifre dal 2001 al 2011

Dal 2001 al 2006 il valore dei 10 euro si abbassa ancora a 12,79 euro, 12,48 euro, 12,18 euro, 11,99 euro, 11,66 euro e 11,52 euro. Che cosa acquistare allora? EarPods per iPhone 5, 5s, 6 e 6s, una caffettiera, un portapenne, un diffusore per aromaterapia, una torcia con pile e un posata per insalata.

Dal 2007 al 2011 infine i nostri 10 euro ormai valgono sempre di meno: 11,32 euro, 10 euro e 99 centesimi, 10,89 euro, 10,72 euro e 10 euro e 44 centesimi. In questi casi l’acquisto è legato ad oggetti piuttosto low cost come cibo per gatti, un piccolo tiragraffi, 7 litri di diesel, uno zerbino e una cesoia.

Leggi anche: Regali di Natale e shopping: quando conviene davvero fare acquisti

Per rettifiche, informazioni o comunicati stampa scrivete a [email protected]

Argomenti: ,