Professioni del futuro: i lavori di successo su cui bisognerebbe investire

Ecco le figure che potrebbero spopolare nei prossimi anni, legate all'innovazione digitale.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Ecco le figure che potrebbero spopolare nei prossimi anni, legate all'innovazione digitale.

Che il mercato del lavoro è in via di cambiamento è noto a tutti. Si parla, infatti, e non di rado, dei lavori del futuro, quelli che non svaniranno e, anzi, potrebbero addirittura essere più richiesti tra alcuni anni complice l’innovazione tecnologica e i cambiamenti dati da internet e le sue infinite possibilità. A metterci lo zampino anche l’intelligenza artificiale che, in base a molti studi noti, rivoluzionerà il mercato del lavoro ma potrebbe anche portare alla scomparsa di alcuni mestieri a causa dell’automazione.

I mestieri che avranno successo

Torniamo allora a parlare dei lavori del futuro, figure su cui bisognerebbe investire anche nel medio termine, legate all’e-commerce, internet e il marketing online; settori che hanno letteralmente invaso il mondo del lavoro e richiedono specifiche competenze. Secondo Adnkronos tra i lavori del futuro, professioni digitali che potrebbero offrire più possibilità di carriera e guadagno c’è l’e-commerce manager manager. Si tratta di una figura legata al web store, in grado di seguire i vari processi e in grado di svolgere analisi di mercato e sviluppare strategia di vendita. Non da meno è la figura dell’e-mail marketing manager, quella che gestisce e crea campagne promozionali usando l’email appunto ed è in grado di fidelizzare i clienti.

Leggi anche: Robot e intelligenza artificiale: rivoluzione entro 2025, quali lavori rischiano e quali no

Anche il settore dei dati personali, a fronte delle nuove normative recenti, vedranno lo sviluppo di alcune figure come il data protection officer, un esperto informatico ma anche in campo giuridico che può occuparsi della questione privacy e dati personali di aziende e dipendenti

Nel futuro prossimo sarà molto richiesta anche la figura del chief digital officer, che deve essere in grado di aiutare le aziende a gestire la trasformazione digitale e arriva a guadagnare anche cifre considerevoli, un pò come l’ormai noto project manager.

Leggi anche: Professioni del futuro: 5 profili emergenti che cambieranno il mondo del lavoro

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia, Social media e internet