Prezzi fermi in Italia a luglio: +1,2%

L'Istat rileva un'inflazione praticamente ferma mese su mese. Carrello della spesa meno caro rispetto a giugno

di Carlo Robino, pubblicato il

Stabile l’inflazione in Italia nel mese di luglio. I dati finali Istat rilevano per l’?indice nazionale dei prezzi al consumo per l’?intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, un progresso dello 0,1% su base mensile e un +1,2% su base annua (+1,1% il dato preliminare). I prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza dai consumatori, il cosiddetto carrello della spesa, sono calati dello 0,2% rispetto a giugno. Su base tendenziale si è viceversa registrata una crescita del+ 2%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Crisi economica Italia