Prezzi carburanti luglio 2019: Staffetta Quotidiana, rialzo per benzina e diesel

Rispetto al prezzo medio su base nazionale, la benzina distribuita al self service ha un costo di 1,591 euro al litro, con una variazione di +1 millesimo.

di , pubblicato il
Rispetto al prezzo medio su base nazionale, la benzina distribuita al self service ha un costo di 1,591 euro al litro, con una variazione di +1 millesimo.

Lieve aumento dei prezzi carburanti in questi primi giorni del mese di luglio. Dopo la relativa stasi a livello nazionale delle ultime settimane, Staffetta Quotidiana (continuazione della Rivista Italiana del Petrolio) ha segnalato la crescita di benzina e gasolio. I dati di Staffetta Quotidiana sono basati sulla rilevazione di due giorni fa del ministero dello Sviluppo economico, che fa a capo di Luigi Di Maio.

Costo benzina e gasolio, aumenti sia al self service che al servito

Rispetto al prezzo medio su base nazionale, la benzina distribuita al self service ha un costo di 1,591 euro al litro, con una variazione di +1 millesimo. Stessa sorte per la benzina al servito (+1 millesimo), che in media ha un costo per gli automobilisti di 1,716 euro al litro. Cresce anche il prezzo del diesel, sia al self service che al servito. Nel primo caso, il nuovo prezzo di riferimento su base nazionale è pari a 1,477 euro al litro (+1 millesimo), mentre il prezzo medio a livello nazionale del gasolio al servito ha un costo di 1,609 euro al litro (+2 millesimi).

Piccoli aumenti in vista del weekend?

È importante sottolineare che il costo di benzina e gasolio indicato qui sopra corrisponda a una media tra i prezzi applicati dalle compagnie petrolifere e dalle pompe bianche, dove non viene esposto alcun logo relativo a una specifica compagnia. Per quanto riguarda il prezzo della benzina al self service applicato dalle compagnie petrolifere nei primi giorni del mese di luglio, il riferimento medio è di 1,598 euro, rispetto a 1,572 euro al litro a cui viene venduto presso le stazioni di servizio prive di logo. Al servito, invece, un litro di benzina costa 1,758 euro, mentre se ci si rifornisce alle pompe bianche il costo crolla a un valore di 1,623 euro (oltre tredici centesimi di differenza al litro).

Passando invece al diesel, presso le stazioni di servizio tradizionali il prezzo medio al self service è di 1,484 euro al litro, contro l’1,457 euro garantito dalle pompe bianche. Al servito, infine, un litro di diesel in media ha un costo di 1,653 euro presso le stazioni delle compagnie petrolifere, di 1,508 euro al litro se si sceglie di fare rifornimento presso le pompe bianche.

Leggi anche: Prezzi carburanti: costi per benzina e diesel a inizio luglio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,
>