Prezzi carburante tornano a salire: ecco gli ultimi aumenti per benzina e diesel

Salgono nuovamente i prezzi di benzina e diesel secondo le ultime rilevazioni del 'Quotidiano Energia' dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise.

di , pubblicato il
Salgono nuovamente i prezzi di benzina e diesel secondo le ultime rilevazioni del 'Quotidiano Energia' dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise.

Tornano a crescere i prezzi della benzina dopo un periodo di relativa calma. Molte compagnie dopo vari giorni di stallo hanno comunicato un leggero ritocco all’insù per i prezzi. Ad esempio Eni ha aumentato di 1 centesimo la benzina mentre i prezzi del diesel sembrano rimasti stabili. Di seguito gli ultimi prezzi comunicati  dall’elaborazione di Quotidiano Energia’ dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise.

Prezzi benzina arrivano gli aumenti, i prezzi del servito e self 

Sembrava finito il periodo in cui i prezzi del carburante erano in salita. Negli ultimi 10 giorni c’è stata una fase di stallo che però è durata poco, a quanto pare. Partiamo dai prezzi della benzina in modalità self che, secondo gli ultimi dati aggiornati, è di 1,552 euro/litro, si va da da 1,547 a 1,570 euro/litro e no logo 1,531. Per quanto riguarda il diesel il prezzo medio praticato è di 1,489 euro/litro, mediamente da 1,489 a 1,500 euro/litro con il no logo a a 1,468. 

Ti potrebbe interessare anche:  Prezzi benzina tornano a salire: autostrade e costi per l’auto il vero salasso

I prezzi per il servito sono anche più superiori, mediamente per la benzina si va da 1,686 euro/litro, da 1,641 a 1,778 euro/litro, no-logo a 1,579, per il diesel 1,624 euro/litro, no-logo a 1,514. Infine, per quanto riguarda il gpl si va da 0,645 a 0,666 euro/litro, no-logo a 0,637. I dati considerano sempre le medie e tutte le compagnie interessate con i prezzi proposti alle pompe. 

I rincari da inizio anno

Bisognerà, ora, vedere come andranno le cose nei prossimi giorni, se i prezzi scenderanno nuovamente o se per gli automobilisti si prevede una nuova ondata di rialzi, considerando che già ad inizio anno era stata annunciata una ondata di rincari che avevano interessato proprio la benzina, oltre che autostrade, mutui e beni alimentari.

Leggi anche: Aumenti prezzi benzina e diesel ma anche mutui più cari: la stangata del 2019

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,