Prezzi carburante, in Italia il diesel più caro d’Europa

Il Paese europeo dove un litro di benzina costa di meno è la Bulgaria, dove la media è pari a 1,114 euro.

di , pubblicato il
Il Paese europeo dove un litro di benzina costa di meno è la Bulgaria, dove la media è pari a 1,114 euro.

L’Italia si conferma uno dei Paesi dove i prezzi del carburante sono i più cari d’Europa. L’ultimo report pubblicato dal Centro studi Impresa Lavoro ha messo in evidenza come il costo medio del diesel in Italia sia superiore di 15 centesimi rispetto alla media europea. Allo stesso modo anche la media relativa al prezzo pagato per un litro di benzina ci vede agli ultimi posti della classifica europea (la differenza tra le due medie è di 16 centesimi).

In termini assoluti, gli automobilisti italiani spendono più di ogni altro cittadino residente in Europa per il diesel. Colpa delle accise, che con il temuto aumento dell’Iva dal 1° gennaio 2020 potrebbero portare i prezzi di benzina e diesel nel nostro Paese alle stelle.

Prezzi carburante in Europa, Italia ai primissimi posti

Il prezzo più caro per un litro di benzina è in Olanda, dove la media è pari a 1,681 euro. Segue la Grecia in seconda posizione, con circa 5 centesimi di differenza. Sul gradino più basso del podio ecco la Danimarca, a quota 1,620 euro al litro. Quarto posto per l’Italia, che per due centesimi è alle spalle della nazione danese. Il Paese europeo dove un litro di benzina costa di meno è la Bulgaria, dove la media è pari a 1,114 euro. Agli ultimi posti della graduatoria ritroviamo anche Austria e Lussemburgo, dove la benzina costa dai 40 ai 50 centesimi in meno rispetto all’Italia.

Il primato negativo per il diesel

Nel nostro Paese un litro di gasolio costa in media 1,487 euro. Condividiamo il triste primato nella classifica dei Paesi dove il diesel è più caro con la Svezia, nazione dove il livello delle retribuzioni e il costo della vita è nettamente diverso rispetto al nostro. In terza posizione il Regno Unito, dove un litro di diesel costa 1,469 euro al litro. Ancora una volta la Bulgaria fa meglio di tutte, garantendo agli automobilisti un prezzo di 1,112 euro al litro. Il secondo Paese dell’Ue dove il diesel costa meno è il Lussemburgo (1,114 euro).

Leggi anche: Prezzi carburante, crisi di governo indigesta agli automobilisti

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,
>