Pil Usa in forte crescita: nuovo assist a Obama

A due settimane dalle presidenziali, Obama incassa un nuovo successo dopo quella sulla disoccupazione

di Enzo Lecci, pubblicato il
A due settimane dalle presidenziali, Obama incassa un nuovo successo dopo quella sulla disoccupazione

La buona stella del presidente americano Obama sembra non tramontare mai. Dopo i dati sulla disoccupazione Usa nel mese di settembre (incredibilmente in calo) anche quelli sul Pil Usa nel terzo trimestre potrebbero fornire al presidente uscente lo slancio vincente per imporsi nelle oramai prossime elezioni presidenziali in agenda tra due settimane (Obama – Romney, programmi a confronto). Venendo ai numeri, il Pil Usa relativo al periodo compreso tra luglio e settembre ha fatto registrare una crescita del 2%, contro il +1,3% del trimestre precedente. Il dato, reso noto dal Dipartimento del Commercio, è stato migliore delle attese degli analisti che puntavano su un rialzo più contenuto (+1,8%). Sempre nel terzo trimestre le spese per i consumi sono cresciute al ritmo del 2% contro l’incremento dell’1,5% nei tre mesi precedenti. L’indice dei prezzi dei prodotti di uso personale, per finire, è cresciuto dell’1,8% su base annua.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia USA

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.