Pensioni: nel 2050 gli americani ci pagheranno la nostra amata pensione?

Nel 2050 la pensione degli italiani potrebbe essere pagata da un fondo di gestione americano, tale BlackRock.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Nel 2050 la pensione degli italiani potrebbe essere pagata da un fondo di gestione americano, tale BlackRock.

Il tema delle pensioni è di stretta attualità, dopo l’insediamento del nuovo governo – che ieri ha incassato la fiducia al Senato con 171 voti favorevoli e 117 contrari – del premier Giuseppe Conte. L’annuncio su quota 100, il nuovo sistema previdenziale che andrà a sostituire la legge Fornero, ha già riscosso pareri discordanti in rete, tra chi è felice del provvedimento e chi invece non nasconde un profondo malcontento, per non avere la possibilità di andare in pensione con la vera 100 ma soltanto una volta raggiunta l’età minima di 64 anni di età (e di conseguenza 36 di contributi, per raggiungere la somma 100).

La nostra pensione pagata dagli americani

La collega Barbara D’Amico, in un post pubblicato su Wired due giorni fa, ha rilanciato l’indiscrezione secondo cui nel 2050 l’Inps possa essere soltanto un lontano ricordo per gli italiani, con la pensione che verrebbe pagata da un fondo di gestione americano, tale BlackRock, pronto ad avviare un programma di previdenza integrativa in tutta Europa nel corso delle prossime settimane. Sempre stando ai rumours raccolti dalla D’Amico, la BlackRock eserciterebbe una sorta di monopolio nel settore della previdenza integrativa.

A sostegno della tesi secondo cui nei prossimi anni gli Stati dell’Unione Europea faranno sempre più fatica a pagare le pensioni ai propri cittadini, tanto da affidarsi alla privatizzazione dei sistemi pensionistici, Barbara D’Amico ricorda che il progetto del PEPP, ovvero il mercato unico dei capitali e delle pensioni integrative.

Carlo Cottarelli, il quasi premier tecnico scelto da Sergio Mattarella durante la crisi di governo, in tempi non sospetti si è detto favorevole alla pensione complementare, sottolineando come essa rappresenti l’unica soluzione per evitare una guerra sociale, in riferimento a chi nei prossimi anni farà fatica anche solo ad avere la pensione, rispetto a chi invece ha goduto in passato di numerose agevolazioni dal punto di vista previdenziale.

Leggi anche: Pensioni: ecco come il governo Conte rottamerà la legge Fornero

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia, Pensioni