Parlamento: in una settimana 550 disegni di legge

I lavori del nuovo Parlamento procedono a vele spiegate e in un sola settimana di lavoro sono stati presentati più di 500 disegni di legge.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
I lavori del nuovo Parlamento procedono a vele spiegate e in un sola settimana di lavoro sono stati presentati più di 500 disegni di legge.

Il nuovo Parlamento è al lavoro, si sta dando da fare, e in una sola settimana di seduta ha già depositato ben 550 disegni di legge denotando oltre alla produttività anche molta strategia politica. Dei 550 disegni di legge depositati nessuno è del Movimento 5 Stelle, molti dei progetti proposti non mancano di fantasia e di stravaganza. Luigi Dellai del Pd ha proposto l’apertura di una casa di gioco a Chianciano Terme, Sandra Zampa, sempre del Pd, chiede un contributo straordinario per il teatro comunale di Bologna, Matteo Brigantini della Lega Nord ha chiesto disposizioni per celebrare il festival lirico dell’Arena di Verona mentre Edmondo Cirielli di Fratelli d’Italia vuole istituire la regione Principato di Salerno, Susanna Cenni del Pd vorrebbe “l’istituzione della giornata nazionale dedicata alla cultura del mondo contadino e della Rete italiana della memoria della civiltà contadina”. Domenico Scilipoti vorrebbe il ripristino “della sovranità monetaria dello Stato italiano nel rispetto dei trattati internazionali”. Tante sono le proposte stravaganti, ma la cosa importante in questo momento è la visibilità che il nuovo Parlamento si sta dando da fare, nella sua prima settimana di lavoro, nonostante l’elezione dei due presidenti delle Camere e l’avvicinarsi della nomina del Presidente del Consiglio.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica