Nuovo Dpcm entro il 5 marzo: le prime ipotesi in campo e il nodo spostamenti

Che cosa accadrà con il nuovo Governo Draghi e le ipotesi per il nuovo Dpcm.

di , pubblicato il
Nuovo Dpcm e Governo Draghi

Con le dimissioni di Conte e il nuovo Governo Draghi non ancora nel pieno delle sue funzioni, ci sono molti dubbi in merito ad un possibile decreto legge che andrebbe a prorogare il divieto di spostamento tra Regioni a partire dal 15 febbraio.

Le ipotesi in campo

Questa data è molto importante perché sarà l’ultimo giorno in cui per spostarsi da una regione all’altra servirà l’autocertificazione e si potrà fare solo per esigenze specifiche. Le ipotesi in campo sono diverse. Visto che il governo Conte uscente è in carica solo per gli affari correnti e probabilmente non prenderà in mano la decisione in merito agli spostamenti, questa verrà lasciata al nuovo Governo ma il nuovo Presidente non andrà in Parlamento prima del 16 febbraio e il divieto scadrà il 15.

A questo punto o sarà comunque varato un nuovo provvedimento prima del voto o si deciderà di togliere ogni restrizione e dal 16 sarà così possibile spostarsi liberamente. Ormai certa è la riapertura degli impianti da sci dal 15 febbraio, anche se solo in Alto Adige è previsto un lockdown fino al 28 febbraio.

Nuovo Dpcm entro il 5 marzo

Prima della fine del mese, inoltre, si dovrà iniziare a discutere in merito al nuovo Dpcm che sarà varato il 5 marzo. Si tratta di passi molto importanti visto che il nuovo Dpcm potrebbe cambiare le carte in tavola e, se il piano vaccinale inizierà ad entrare nel vivo con le vaccinazioni degli over 80 e delle categorie specifiche, si potrebbe pensare a delle riaperture, a partire già, per bar e ristoranti, al via libera per tenere aperti a cena nelle zone gialle e a pranzo nelle zone arancioni. C’è attesa anche per il destino dei gestori di palestre, piscine, cinema e teatri, che con il nuovo Dpcm potrebbero tornare a lavorare.

In ballo anche il discorso coprifuoco e gli spostamenti tra regioni. Saranno confermati oppure no?

Vedi anche: Spostamenti tra Regioni in zona gialla, arancione e rossa: cosa potrebbe cambiare dal 16 febbraio

[email protected]

 

Argomenti: ,