Nuovo Dpcm dal 6 novembre: quando serve l’autocertificazione?

I casi in cui è necessario presentare l'autocertificazione sia nella zona rossa che in quella gialla o arancione.

di , pubblicato il
Regioni Rosse, Arancioni e Gialle: quali sono a rischio, si attende il 27 novembre

Nel nuovo Dpcm, oltre al coprifuoco alle 22 per le zone gialle, è scattato anche il divieto di uscire durante la giornata per i residenti nelle zone rosse. Per farlo è necessario presentare l’autocertificazione che prova l’uscita per motivi di lavoro, studio, salute, urgenza. Si può uscire di casa anche per fare attività sportiva all’aperto da svolgere in isolamento e passeggiate. 

Ma quali sono i comportamenti che dovranno essere giustificati? 

Come sempre, l’autocertificazione va compilata prima di uscire, o durante il controllo qualora non si abbia a disposizione il modulo. Per chi fa parte della zona rossa, tutta la giornata, e chi fa parte della zona arancio o gialla, dopo le 22, l’autocertificazione va presentata per andare a lavoro, ma anche per un appuntamento fuori dall’ufficio o per andare in trasferta. Si può uscire anche per visite mediche e controlli e quindi va indicata la destinazione nell’autocertificazione ma non il motivo, che è coperto dalla privacy. 

Si può quindi uscire per motivi di urgenza o per assistere una persona. In questo caso va indicato nel modulo, ma non c’è bisogno di dire il nome della persona. 

Si può uscire con il cane?

Chi si trova nella zona gialla o arancione non può uscire con il cane dalle 22 alle 5, in quanto uscire con il cane dopo le 22 non fa parte delle motivazioni comprovate, mentre chi si trova in zona rossa può farlo durante il giorno mentre fa una passeggiata nei pressi dell’abitazione. Sempre nella zona rossa va certificato che si esce per andare dal parrucchiere o nei pochi negozi che rimangono aperti. E’ possibile raggiungere una zona gialla da una zona rossa o arancione solo giustificando il motivo.

Allo stesso modo chi si trova in una zona gialla o rossa deve giustificarsi se esce dal proprio comune. 

Come anticipato è possibile fare sport da soli all’aria aperta senza bisogno di autocertificazione

Vedi anche: Nuovo Dpcm, ecco i negozi che resteranno aperti nelle zone rosse

Autocertificazione e nuove regole, ecco dove serve e in quali regioni

[email protected]

Argomenti: ,