Nuove zone rosse, gialle e arancioni: Regioni cambiano colore dall’11 gennaio

Dal giorno 11 gennaio torna il sistema a colori per le Regioni, ma quali sono quelle che rischiano il passaggio?

di , pubblicato il
Regioni arancioni e rosse 17 gennaio

Dopo l’Epifania torna il sistema a colori che per alcune Regioni potrebbe significare il ritorno in zona arancione. Come funziona?

Torna il sistema dei colori

Come ormai certo, l’Italia sarà in zona gialla rafforzata il 7 e 8 gennaio, mentre il weekend del 9 e 10 gennaio sarà in zona arancione. Dal giorno 11 torna quindi il sistema dei colori su base regionale e alcune rischiano di finire direttamente in fascia arancione già da lunedì. Per sapere quali con certezza bisognerà attendere il report dell’Iss in arrivo l’8 gennaio, inoltre, sempre in questi giorni, arriveranno maggiori chiarimenti in merito alla nuova zona bianca e la possibilità di prorogare tutte le misure valide oggi almeno al 31 gennaio e non più solo al 15 gennaio.

Tra le ipotesi al vaglio, quella secondo cui le Regioni cambieranno colore in base a 21 indicatori già introdotti dopo l’ultimo Dpcm ma con un RT più basso. Per entrare in zona rossa, quindi, l’RT non sarà più a 1,50 ma basterà avere 1,25 mentre per la fascia arancione si abbassa a 1.

Regioni a rischio

Sarà quindi una settimana decisiva per capire il destino di alcune Regioni che ad oggi rischiano di più rispetto ad altre. Si parla di Veneto, Calabria e Liguria che rischiano la zona arancione dall’11 gennaio, seguite da Lombardia, Emilia Romagna, Marche, Puglia, Basilicata e Friuli Venezia Giulia per cui il passaggio potrebbe avvenire al monitoraggio successivo se nulla sarà migliorato nel frattempo. Il nuovo report in arrivo questo fine settimana dovrebbe essere illuminante in tal senso e ci farà capire che cosa accadrà dalla prossima settimana.

Importante sarà anche l’avvio o meno della famosa zona bianca, una fascia di cui faranno parte le Regioni virtuose, dove i contagi e l’indice l’RT saranno più bassi in assoluto.

Un modo per far ripartire palestre, cinema, musei e tutte quelle attività che ad oggi sono chiuse da settimane con un futuro molto incerto davanti.

Vedi anche: Regole fino al 15 gennaio: weekend arancioni e niente spostamenti

[email protected]

Argomenti: ,