Non solo i sacchetti a pagamento: tutti i rincari del 2018

I rincari del nuovo anno che dovrebbero farci arrabbiare: andiamo oltre la polemica sui sacchetti a pagamento.

di , pubblicato il
I rincari del nuovo anno che dovrebbero farci arrabbiare: andiamo oltre la polemica sui sacchetti a pagamento.

L’inizio del nuovo anno è coinciso con la polemica sui sacchetti bio a pagamento nei supermercati. Sui social la polemica non si è ancora placata, tanto la discussione sta a cuore agli utenti, gli stessi che hanno provato sulla loro pelle il balzello imposto dal governo a partire dal 1° gennaio 2018: 1 o 2 centesimi per ogni sacchetto biodegradabile utilizzato nel reparto frutta e verdura. Quei sacchetti che fino al 31 dicembre erano gratuiti e spesso venivano presi dalla persona comune anche senza che fossero utilizzati per il loro scopo, così da portarli a casa e farne un altro uso. Qualcuno, saggiamente, in questi giorni di tempesta, fa notare che ci si dovrebbe più preoccupare per altri rincari, che realmente andranno ad incidere sul budget familiare, lasciando da parte le sterili polemiche riguardanti un centesimo di più o di meno speso al supermercato che, a ben guardare, comporteranno una spesa aggiuntiva di poco superiore ai 10 euro in un anno.

Sacchetti frutta bio a pagamento: i chiarimenti del ministero e l’inutile trucchetto dei consumatori

I rincari del nuovo anno

  • Bolletta elettrica: +5,3%
  • Bolletta gas: +5%
  • Pedaggio autostrada: +2,74%
  • Rc Auto: aumento per 1,6 milioni di italiani
  • Sigarette elettroniche: una ricarica costerà il doppio di un pacchetto di sigarette normali
  • Spesa al supermercato: +179 euro
  • Trasporti
  • Carburante
  • Scuola
  • Ristorazione

Sacchetti a pagamento per frutta e verdura: cosa si sono inventati gli italiani

La fotografia del Codacons è desolante da una parte, chiarissima dall’altra. Prendendo soltanto come esempio il rincaro della bolletta del gas, pari al 5 per cento, se fino allo scorso anno pagavamo all’anno qualcosa una cifra intorno ai 700 euro, nel 2018 pagheremo 35 euro in più. Nel rincaro di +179 euro per la spesa al supermercato rientra anche il costo aggiuntivo dei sacchetti bio, i quali però incideranno soltanto in una minima parte rispetto ai 179 euro in più all’anno che una famiglia italiana pagherà al supermercato.

Senza contare i rincari sui trasporti e il carburante. State ancora pensando al centesimo in più da pagare per il sacchetto bio?

Leggi anche: Sacchetti a pagamento anche in farmacia: tutto questo è davvero eco-logico?

Sacchetti bio per la spesa, cosa ci insegna il “dramma” di inizio anno

Argomenti: ,