Movimento 5 Stelle cerca assessori a Roma, selezione online

Come candidarsi: i curricula vanno inviati entro il 25 febbraio; non sono ammesse raccomandazioni

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Come candidarsi: i curricula vanno inviati entro il 25 febbraio; non sono ammesse raccomandazioni

Il Movimento 5 Stelle del Lazio è alla ricerca di assessori. Gli interessati hanno tempo fino al prossimo 25 febbraio per inviare online il curriculum con allegata lettera di presentazione (e autocertificazione per escludere condanne penali o carichi pendenti e acconsentire alla pubblicazione della propria autocandidatura).

Come diventare assessore per il Movimento 5 Stelle: i requisiti richiesti

Oltre all’esclusione di condanne pendenti sopra citata, nella lettera va altresì specificato l’assessorato per cui ci si candida. Vanno da regolamento specificate eventuali iscrizioni ad altri partiti. Si cercano persone competenti, no raccomandati. Questo più o meno il testo dell’annuncio pubblicato sul sito del Movimento 5 Stelle con l’obiettivo di costituire la Giunta regionale. I candidati dovranno esprimere la propria personale opinione sul programma regionale del movimento: sono ben accette critiche costruttive e proposte. Come è espressamente specificato nel bando, saranno valorizzate pregresse competenze. I curricula degli esclusi saranno comunque conservati e utilizzati nel caso in cui il risultato elettorale deleghi al M5S la scelta degli assessori. La procedura è quindi la stessa con la quale è stato selezionato il candidato alla presidenza della regione Lazio, Davide Barillari

Perché prima delle elezioni?

Indire il bando ora non è casuale, così come non lo è la scadenza del termine fissata al 25 febbraio. Lo scopo è quello di prendere le distanze in maniera netta ed evidente prassi, purtroppo consolidata negli altri partiti, di considerare l’assessorato come un “regalo” a chi ha portato più voti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Politica