Moody’s taglia l’outlook su Germania, Olanda e Lussemburgo

Nel dettaglio, il rating di Germania, Olanda e Lussemburgo è rimasto AAA, ma l'outlook è passato dunque da stabile a negativo

di , pubblicato il

Moody’s ha tagliato l’outlook a Germania, Olanda e Lussemburgo. Secondo l’agenzia di rating statunitense, infatti, il peso del mantenimento dell’eurozona ricadrà tutto sulle spalle dei tre paesi. Nel dettaglio, il rating di Germania, Olanda e Lussemburgo è rimasto AAA, ma l’outlook è passato dunque da stabile a negativo. L’unico paese il cui outlook è stato considerato stabile è la Finlandia, con rating tripla A. La decisione di Moody’s, secondo quanto comunicato dagli esperti, è stata presa anche a causa dell’aumento del rischio per l’Europa, con Spagna e Italia che secondo l’agenzia di rating potrebbero essere vicine a una richiesta di aiuti. A provocare la misura anche la situazione greca, con il paese che sembra di nuovo valutare un’uscita dall’eurozona.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Crisi Euro