Migliora il mercato del lavoro USA, meno sussidi più occupati

Le stime Adp sul mercato del lavoro USA relativo al settore privato sono andate molto meglio del previsto, aumentando di 176 mila unità nel mese di giugno contro le attese ferme a 95 mila unità. Migliora anche il dato sulle nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il

Le stime Adp sul mercato del lavoro USA relativo al settore privato sono andate molto meglio del previsto, aumentando di 176 mila unità nel mese di giugno contro le attese ferme a 95 mila unità. A maggio le stime Adp sulla creazione di nuovi posti di lavoro si erano fermate a 133.000 unità. Secondo Giovanna Mossetti, economista di Intesa San Paolo, la maggior parte dei nuovi occupati del settore privato arriva da società di servizi di piccola o media dimensione. “I dati di oggi lasciano ben sperare per i payroll di domani”, afferma l’esperta. Migliora anche il dato sulle nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione le quali, nell’ultima settimana, si sono attestate a 374 mila unità. Gli analisti avevano pronosticato un dato pari a 385 mila unità dalle 386 mila precedenti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia USA

I commenti sono chiusi.