Lockdown soft in 6 città: chiuse piazze e strade, ecco quali sono

I sindaci di sei città pensano a chiudere strade e piazze mentre si attende di capire se dalla prossima settimana scatterà a livello nazionale il lockdown.

di , pubblicato il
Lockdown in 6 città ecco quali sono

Mentre c’è attesa di capire se il Governo deciderà di imporre un lockdown leggero dalla prossima settimana in tutta Italia, da Palazzo Chigi è arrivato un pò di ottimismo. Il covid 19 infatti pare abbia iniziato a rallentare la sua corsa e quindi andare avanti con le chiusure per evitare il lockdown nazionale appare come la scelta più sensata. Secondo Conte, infatti: «Il rapporto tra contagiati e tamponi sta scendendo, la sensazione è che la curva si stia predisponendo a un appiattimento, stiamo per raggiungere il pleateau. È un piccolo segnale incoraggiante». 

Sei città pronte a misure più restrittive

Nel frattempo sono arrivate le ordinanze di chiusura in 6 città. 

A Roma saranno aumentati i controlli nei parchi e sul litorale, il weekend saranno contingentati gli accessi alle vie dello shopping. A Firenze, durante il weekend saranno chiusi bar e ristoranti e si sta pensando di di vietare l’accesso ad alcune piazze. A Palermo sarà vietato sostare dalle 16 alle 22 nelle zone centrali mentre tutto il giorno durante il weekend. A Bologna saranno vietati eventi e manifestazioni comprese quelle degli artisti di strada mentre a Bari chiuderanno i giardini e gli spazi per skate. Si stanno pensando a blocchi anche a Verona con divieti di accesso nelle piazze e altre disposizioni per evitare assembramenti. 

Da oggi nuove Regioni Arancioni

Nel frattempo Toscana, Umbria, Liguria, Abruzzo e Basilicata sono diventate zona arancione ed entro venerdì nuovi disposizioni dovrebbero riguardare altre regioni mentre in zona rossa, attualmente, ci sono Lombardia, Piemonte, Calabria, Valle d’Aosta e Alto Adige. Si attendono possibili nuove strette anche in Campania, Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. In Campania, venerdì si deciderà se far passare la Regione in zona arancione e preparare misure più restrittive come il divieto di entrare in città per chi risiede in altri comuni.

Le altre Regioni, per ora, restano gialle. 

Vedi anche: Regioni Rosse, Gialle, Arancioni e chiusure: gli scenari per i prossimi 10 giorni

[email protected]

Argomenti: ,