Liquidazione Air Italy: tra rimborsi dei voli e attese, le paure dei lettori

Continua il caos Air Italy, un lettore ci racconta la sua esperienza nell'attesa di ricevere il rimborso del biglietto.

di , pubblicato il
Continua il caos Air Italy, un lettore ci racconta la sua esperienza nell'attesa di ricevere il rimborso del biglietto.

La liquidazione di Air Italy continua a far discutere soprattutto dopo la notizia del licenziamento di 1450 dipendenti. La compagnia aerea ha annunciato settimana scorsa che volerà fino al 25 febbraio mentre per i dipendenti è previsto il licenziamento

1.450 dipendenti rischiano il posto

Già durante la giornata di ieri si è svolta un’assemblea all’aeroporto di Malpensa, oggi invece i dipendenti protestano a Cagliari davanti al palazzo del Consiglio regionale mentre domani il presidio si sposterà a Roma. Alle manifestazioni stanno partecipando piloti, assistenti di volo, personale di terra mentre i sindacati Cgil, Cisl e Uil chiedono delle soluzioni alternative per i dipendenti, oltre che soluzioni per far proseguire l’attività. Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha ribadito che “la liquidazione danneggia pesantemente i lavoratori e la possibilità di garantire il trasporto aereo sulla Sardegna“.

Il nodo per rimborsi e la storia del nostro lettore

Ancora dubbi anche per i passeggeri che hanno acquistato un biglietto con Air Italy. La compagnia ha annunciato che fino al 25 febbraio volerà normalmente mentre per tutti i voli previsti dopo tale data sono previsti rimborsi o riprotezioni. Molti clienti hanno segnalato i giorni scorsi l’impossibilità di contattare il call center e lunghe file, anche se pare che già da ieri sono iniziate ad arrivare le email di rimborso. Un nostro lettore ci ha scritto per raccontare la sua esperienza. 

“Ho trovato la sua mail in un articolo su air italy. Sono un passeggero che aveva prenotato un volo di andata e ritorno per il mese di giugno (per me nessuna nuova tariffa agevolata). Volevo esprimere il mio stato d’animo: dopo un anno di lavoro volevo portare la mia famiglia in vacanza due settimane. Quando ho prenotato invogliato dai saldi sui prezzi rispetto ad altre compagnie, ho stipulato anche un assicurazione fornita in unica operazione di pagamento nel portale air italy, assicurazione medica e annullamento pagata 78 euro.

Peccato che ho saputo che la compagnia e in liquidazione dai giornali e non si sono degnati di avvisare i passeggeri. In più una cosa vergognosa, fino al giorno prima facevano la promozione di San Valentino che se prenotavi con loro il secondo biglietto lo pagavi al 50%.

Ho già mandato mail il giorno 11 febbraio tempestivamente alle 16:00 del pomeriggio per il rimborso ma le prime 3 mail non mi ha risposto nessuno poi dopo il giorno 13 febbraio che ho rimandato la mail mi hanno risposto con una risposta automatizzata che diceva abbiamo preso in carico la sua richiesta, sarà processata il prima possibile.

Il numero di telefono è a pagamento più di un euro al minuto, a meno che si riesce a parlare con il numero fisso della sede della sardegna che non è a pagamento prefisso 0789.

Ho telefonato all’assicurazione che ho acquistato in sede di acquisto biglietti “air italy multirischi con annullamento” e loro dicono che per fallimento non c’è il rimborso nelle clausole dei termini e condizioni c’è questa clausola, mi rimborsano forse solo i 78 euro del premio.

Stranamente prima di fine gennaio un’altra compagnia ha annunciato la nuova rotta per la meta di mio interesse, magari sapeva qualcosa… ovviamente i prezzi in questo momento sono alle stelle per prenotare con anziché 480 euro che avevo pagato per air italy ci vogliono circa sui 850/900 euro.

Che differenza c’è tra liquidazione in bonis e fallimento. Siamo sicuri che l’assicurazione non debba pagare?

Dalla sede della Sardegna Air italy mi ha risposto al telefono dicendomi che non hanno fatto banca rotta (almeno per ora); e che faranno i rimborsi sulla stessa carta utilizzata per il pagamento. 

I liquidatori però spingono per farla fare banca rotta. 

Ma cosa succede ai passeggeri che hanno in mano una prenotazione riceveranno almeno il rimborso integrale del biglietto? Oltre che non andrò più perchè ormai costa troppo (a parte emergenza coronavirus), non voglio pensare che ho perso pure i soldi. Le associazioni in questi casi cosa fanno, c’è una tutela per i passeggeri per avere sicuramente il rimborso anche dopo tempo di attesa. Mi farebbe stare tranquillo sapere che prima o poi me li restituiscono.

La ringrazio per il tempo dedicato alla lettura.

Il lettore ci ha poi raccontato che: 

“Su Facebook si sono creati dei gruppi sulla vicenda e quello più pertinente è “rimborsi air italy”.

Si è anche creato un gruppo 4 giorni fa intitolato “ora la compagnia c’è la facciamo noi” sono già più di 50 mila iscritti.

La pagina Facebook dei dipendenti Air Italy ha cambiato nome presa d’assalto dai passeggeri. Ora si chiama Aey fans club. Sono riuscito a iscrivermi subito e quindi passato inosservato.

Facebook ufficiale di Air Italy ha chiuso la sua pagina e sul numero whatsapp solo risposte automatiche che rimandano al sito di air italy dove c’è la comunicazione del giorno 11 febbraio ore 14:30 che però non tutti hanno letto ancora. Loro non hanno avvisato i passeggeri. Siamo noi passeggeri che ci siamo messi in contatto con Air Italy.

Per quanto riguarda l’attivazione del rimborso, chiamando il numero non a pagamento 078952609, un pò rispondono da altri call center (da Trieste) e un pò da Olbia succede che dipende dall’operatore che ti risponde. Praticamente tutti sono alla ricerca di una mail che poco conta secondo me (io me la sono fatta inviare chiamando diverse volte) la mail automatica dice: “abbiamo preso in carico la sua richiesta e sarà processata il prima possibile” e questa mail l’hanno un pò ricevuta tutti però dal 13 febbraio in poi perchè prima del 13 non era attivata la risposta automatica. Io infatti sono stato preoccupato per non ricevere risposta alla mail e il numero a pagamento costava 1 euro al minuto e dopo 15 minuti cadeva la linea in automatico. Poi dopo grazie ai social ho scoperto il numero non a pagamento e che c’era una mail di attivazione che ti scriveva manualmente l’operatore dove ti scriveva che hanno attivato il rimborso. Ho chiamato e l’operatore stesso mi ha confermato la pratica aperta e mi ha inviato la mail indiretta preparata da lui, ma mi ha anche detto che poco importa questa mail e che me ne faccio ben poco e quello che conta sono se i soldi arriveranno realmente. Diciamo che almeno sai che qualcuno ti ha scritto una mail e non è una risposta automatica… giusto per dire, più di così cosa posso fare solo aspettare.

Intanto c’è gente che deve partire i primi di marzo e che ha rovinato il viaggio, anche perchè le altre compagnie hanno aumentato i prezzi di quasi il doppio a giugno stesse date mie costa 900 euro… C’è anche gente bloccata in Kenya che torna dopo il 25 febbraio che cerca info su Facebook ma nessuna risposta..

Ryanair non voleva salvare Air Italy ma secondo mio parere voleva sfruttare le sue risorse cogliendo il momento, infatti vogliono aprire base a Olbia.

Ora io penso ma intanto ho chiesto il rimborso, in questa situazione cosa devo fare? Aspettare a riprenotarmi la vacanza oppure vedere come si evolve la situazione, queste domande se le stanno facendo tutti. Sicuramente in vacanza ci andrò un altro anno.

In teoria l’assicurazione dovrebbe risarcire perché non è fallita ad oggi la compagnia. La liquidazione in bonis infatti non prevede ammortizzatori sociali come la cassa integrazione ai lavoratori, è prevista solo la naspi per massimo 2 anni in base ai contributi versati. Ciò vuol dire che non c’è in questo momento banca rotta. Allora perchè l’assicurazione allianz acquistata con unica operazione insieme al biglietto non dovrebbe pagare. Assicurazione allianz annullamento multi rischi. al punto 6 J delle condizioni contrattuali dice garanzie escluse: per fallimento del vettore o qualsiasi fornitore, cosi l’assicurazione non paga. 

Ora le chiedo a lei è giusto utilizzare il termine fallimento?

[email protected]

Argomenti: ,