Link & Fly: il treno che mette le ali, il progetto rivoluzionario della miliardaria Akka Technologies

Prende vita il progetto dell'azienda francese Akka Technologies, Link & Fly, il treno che mette le ali.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Prende vita il progetto dell'azienda francese Akka Technologies, Link & Fly, il treno che mette le ali.

Elon Musk inizierà a tremare dopo che vedrà il progetto “Link & Fly”? Si tratta di un ibrido tra un treno e un aereo che potrebbe rivoluzionare il settore dei trasporti. Di recente aveva fatto notizia il progetto di Elon Musk riguardante il treno supersonico che nel futuro prossimo potrebbe cambiare il concetto che abbiamo di trasporto su rotaia (.Treno superveloce Elon Musk: al via costruzione Hyperloop, la rivoluzione dei trasporti) Link & Fly, però, sembra anche più ambizioso perché mixa treno e aereo e a livello di stravaganza sembra non avere rivali, almeno per ora.

Il progetto da un’azienda che vale 1,3 miliardi

Il sistema è stato presentato dall’azienda francese Akka Technologies, che vale 1,3 miliardi di dollari. A vederlo così lo si potrebbe definire un treno che vola e infatti il mezzo, di impatto consistente, può fungere sia da aereo che da treno. Si tratta di un aereo appunto, che una volta atterrato, grazie alle ali smontabili, può trasformarsi in un convoglio normalissimo se non che il design è abbastanza particolare al primo sguardo.

L’idea di Akka Technologies nasce per rendere più veloce l’imbarco negli aeroporti, anche se in un futuro forse neppure troppo lontano c’è l’idea di far salire i passeggeri a bordo di un tubo che somiglia ad un treno e sempre a bordo le retine sarebbero scansionate per accelerare i controlli di sicurezza. In seguito, il treno metterebbe le ali e si trasformerebbe in un normalissimo aereo. Da quando il progetto è stato presentato circola in rete anche un video che è diventato quasi virale e avrebbe captato l’attenzione di alcuni clienti tra cui la Boeing.

Ecco il video di lancio dell’aereo.

Intanto arriva il volo Londra-New York in 2 ore

A proposito di Boeing, il colosso ha presentato un progetto di aereo passeggeri ipersonico durante la conferenza dell’American Institute of Aeronautics and Astronautics. Si tratta di un prototipo che dovrebbe riuscire ad effettuare la tratta Londra-New York in sole 2 ore e quindi permettere di fare un viaggio andata e ritorno, che normalmente porta via alcune ore, in poco tempo e in giornata per chi ha necessità. Secondo quanto riporta Business Insider, questo aereo potrebbe volare per 6.174 chilometri orari e quindi il tempo impiegato per andare e tornare diventerebbe più che dimezzato. Si pensa anche che un aereo passeggeri ipersonico possa essere operativo tra 20-30 anni.

Leggi anche: Viaggiare low cost in aereo come in sella a un cavallo: l’ultima sfida di un’azienda italiana

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Europa, Social media e internet