L’economia russa si scopre forte, Pil a +4% nel secondo trimestre

Il governo russo è pronto a rivedere al rialzo le stime sul Pil 2012

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il governo russo è pronto a rivedere al rialzo le stime sul Pil 2012

L’economia della Russi ha fatto registrare nel secondo trimestre 2012 una crescita del 4% su base annua e dello 0,3% su base trimestrale.  Un risultato, addirittura migliore delle più rosse attese, che di fatto ha permesso alla Russia di portare il suo Pil semestrale a +4,4%. A comunicare le cifre sull’espansione economica russa degli ultimi mesi è stato l”ufficio Statistico federale Rosstat. Secondo il ministro dello Sviluppo economico Andrei Belousov, alla luce dei nuovi dati sullo stato di salute dell’economia russa, il governo potrebbe ora rivedere le stime sul Pil 2012 attualmente fissate a un +3,4%. Le nuove stime del governo potrebbero fissare il Pil a +3,8%/+4%. Del resto, secondo gli esperti, la crescita dell’economia russa nel 2012 potrebbe essere pari a +3,6%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economie Asia, Economie Europa

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.