Le migliori scuole superiori d’Italia: la classifica 2018 di Eduscopio

La classifica delle scuole d’Italia che preparano meglio gli studenti secondo Eduscopio.

di Chiara Lanari, pubblicato il
La classifica delle scuole d’Italia che preparano meglio gli studenti secondo Eduscopio.

Si dice che la scuola è il futuro di ogni individuo. La Fondazione Agnelli ha pubblicato, a tal proposito,  la classifica delle scuole d’Italia che preparano meglio gli studenti. Nel portale Eduscopio è stata aggiunta un’informazione aggiuntiva molto importante che si basa sui tassi di severità dei docenti e la percentuale di diplomati in regola che si aggiungono ad altri parametri quali l’indice di occupabilità e il grado di preparazione.

Quali scuole aprono al mercato del lavoro e all’Università?

Per vedere quali sono le migliori scuole superiori sono stati presi in considerazione 707.827 diplomati al primo anno di Università. Come riporta anche Il Sole 24 ore, che ha proposto la classifica, sono vari i parametri di cui si tiene conto ma a conti fatti quelli più importanti sono la capacità di preparare gli studenti al mercato del lavoro oppure alla prosecuzione degli studi Universitari. Tra le novità del 2018 l’aggiunta dei Licei scientifici delle scienze applicate e i Licei delle scienze umane – opzione Economico sociale.

Le scuole migliori nelle grandi città

Tenendo presente le grandi città italiane, scopriamo che i migliori licei classici di Milano sono l’Alexis Carrel, il Sacro Cuore e il Giovanni Berchet. Per quanto riguarda il liceo scientifico, sempre a Milano, primeggiano l’Alessandro Volta e il Leonardo Da Vinci. A Torino tra i migliori licei classici figurano il Cavour e il Vincenzo Gioberti, mentre per i licei scientifici spiccano il Galileo Ferraris e il Valsalice. A Roma il miglior liceo classico è il Torquato Tasso, mentre per lo scientifico spicca il Canizzaro. E ancora a Firenze le migliori scuole (sempre considerando liceo classico e scientifico) sono il Dante Alighieri e il Michelangiolo e il Leonardo da Vinci e il Niccolò Machiavelli. A Bologna i migliori licei sono il Minghetti e il Galvani, a Napoli il Mercalli e il Sannazzaro.

Le scuole che invece preparano meglio al lavoro, quindi per gli studenti che non necessariamente vogliono continuare gli studi, sono a Milano il Custodi, il Bertucci e il Breda a Sesto San Giovanni, a Roma il Giorgi, il Vespucci  il Cattaneo, a Napoli il Francesco Saverio Nitti, il Giuseppe Moscati, l’Andrea Torrente, il Marie Curie e il Santa Lucia. Si tratta di istituti tecnici economici, tecnologici, dei servizi o industria e artigianato per cui sono stati analizzati 554.701 diplomati. 

In quest’articolo vi abbiamo elencato alcune delle scuole tenendo conto delle grandi città italiane. La lista completa, basandosi anche su tutte le altre provincie, è disponibile nel sito dedicato dove studenti o genitori possono seguire la procedura indicata per trovare il miglior istituto della propria zona. 

Leggi anche: La classifica delle migliori Università italiane 2018 secondo il Censis

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Economia Italia, Scuola