Le criptovalute tornano a ballare nel ricordo di un anno fa

Bitcoin è tornato a quotare 4 mila dollari per ogni BTC e a una capitalizzazione azionaria pari a 70 miliardi.

di , pubblicato il
Bitcoin è tornato a quotare 4 mila dollari per ogni BTC e a una capitalizzazione azionaria pari a 70 miliardi.

Nuovo rally per i mercati delle criptovalute, tornate ad avere una capitalizzazione azionaria complessiva superiore ai 130 miliardi di dollari. La migliore di giornata è Bitcoin Cash, che raggiunge i 3,6 miliardi di market cap mettendo a segno un rialzo irreale pari al 51 per cento. Molti che avevano dato Bitcoin Cash su un binario morto si devono quindi ricredere, di fronte all’ultimo sussulto della criptovaluta protagonista del fork dello scorso 15 novembre. A distanza di un mese, nonostante la capitalizzazione azionaria sia inferiore, Bitcoin Cash ha mantenuto la quarta posizione alle spalle delle migliori 3 monete virtuali, con un valore complessivo del market superiore ai 3,5 miliardi.

Le buone notizie arrivano anche da Bitcoin SV, in aumento del 34 per cento nelle ultime 24 ore, salto che le ha permesso di balzare in settima posizione davanti alla stablecoin Tether. Quest’ultima osserva a fari spenti i rialzi delle principali criptovalute, avvicinando ulteriormente quota 1,9 miliardi dollari per la capitalizzazione azionaria. Nonostante i rialzi degli ultimi due giorni, le altre monete virtuali non sono scappate, Tether ha quindi la possibilità di aumentare ancora di più la sua forza una volta che arriverà la fisiologica fase correttiva.

Bitcoin raggiunge 70 miliardi di capitalizzazione azionaria

Con il rialzo delle ultime 24 ore, Bitcoin è tornato a quotare 4 mila dollari per ogni BTC e a una capitalizzazione azionaria pari a 70 miliardi. Bene anche Ripple, tornato sopra i 15 miliardi di capitalizzazione azionaria, mentre Ethereum (in terza posizione) è vicino a raggiungere 12 miliardi di market cap, tornando a valori superiori a 100 dollari per ogni ETH. EOS e Stellar, rispettivamente in quinta e sesta posizione, conservano il proprio vantaggio rispetto a Bitcoin SV, con una capitalizzazione azionaria che oscilla tra i 2,4 e 2,3 miliardi di dollari.

Chiude la top 10 la criptovaluta TRON, che ha ripreso quota fino a 1,2 miliardi. Di seguito la classica delle migliori criptovalute ad oggi ricordando che la ripresa rispetto ad un mese fa sembra tangibile.

La classifica delle migliori 10 criptovalute ad oggi venerdì 21 dicembre (dati riferiti a questa mattina)

  1. Bitcoin $4.057,62 (+7,18%)
  2. Ripple $0,368 (+3,84%)
  3. Ethereum $113,83 (+11,03%)
  4. Bitcoin Cash $208,22 (+51,59%)
  5. EOS $2,66 (+5,68%)
  6. Stellar $0,123 (+5,49%)
  7. Bitcoin SV $120,97 (+34,62%)
  8. Litecoin $31,80 (+6,90%)
  9. Tether $1,02 (+0,01%)
  10. TRON $0,018 (+12,98%)

Ti potrebbe interessare anche: Il legame tra Bitcoin e terrorismo islamico e le migliori 10 criptovalute ad oggi

Argomenti: , ,