Le aziende al top dove lavorare nel 2019 (anche in Italia): il rapporto Great Placet to Work

Le migliori aziende dove lavorare secondo il Great Placet to Work: Cisco supera tutti.

di , pubblicato il
Le migliori aziende dove lavorare secondo il Great Placet to Work: Cisco supera tutti.

Quali sono i migliori posti di lavoro al mondo nel 2019? Anche quest’anno a svelarlo è il rapporto Great Placet to Work che premia il colosso tecnologico Cisco, con 72mila dipendenti il gigante americano conquista la vetta del Gptw. La lista dimostra grande impegno visto che ha tenuto conto di 4 milioni di persone in 90 Paesi mentre per le aziende era necessario essere presenti in cinque ranking nazionali, avere almeno 5 mila dipendenti nel mondo e il 40% fuori dal Paese in cui è presente la sede generale.

Sono stati considerati anche un Trust index e un Culture audit.

Cisco, Hilton e Salesforce

Sul podio dei migliori posti in cui lavorare anche Hilton, la catena di hotel che conta 165mila dipendenti e Salesforce, il gruppo californiano con 32mila dipendenti operativo soprattutto nel marketing digitale. Alla quarta posizione si piazza Dhl Express ma nella top 20 figurano anche altri nomi noti tra cui Mars, Sap, Ey,  Sas, Adecco, American Express, McDonald’s, Roche, Santander. 

Perché sono le migliori

Le valutazioni si sono basate su vari fattori. Nel caso di Cisco il punto forte è risultato essere la possibilità, per i dipendenti, di portare avanti progetti aperti al sociale durante l’orario di lavoro. In Italia, ad esempio, vengono organizzati corsi di data networking con detenuti. Per quanto riguarda Hilton, invece, il colosso aiuterebbe i dipendenti ad essere creativi e questo spingerebbe a risaltare anche l’immagine del gruppo. Salesforce, invece, sarebbe importanza ai riconoscimenti per chi dimostra voglia di fare, o per i dirigenti che valorizzano i collaboratori. 

Tra i paesi più rappresentati ci sono gli Stati Uniti, con 13 aziende e a seguire la Germania, il Regno Unito e la Svizzera mentre l’Italia non è presente con nessuna azienda. I settori maggiormente rappresentati sono quelli legati all’information technology, ma anche servizi finanziari e assicurazioni. A seguire i servizi professionali, assistenza sanitaria, biotecnologie e prodotti farmaceutici, manifatturiero e produzione. Tutta la classifica al completo si trova qui

Leggi anche: Professioni e produttività: 4 giorni di lavoro e 3 di weekend, la proposta che migliorerebbe la vita

Le 10 aziende dove sognano di lavorare gli italiani: Ferrero sul podio

 

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,
>